Costa d’Avorio impegnata per il rapido ritorno del Marocco nell’UA

Costa d’Avorio impegnata per il rapido ritorno del Marocco nell’UA
85
06/12/2016 - 17:41 - Il ministro degli Esteri della Costa d'Avorio, Amon Tanoh Marcel ha ribadito, lunedì ad Abidjan, il sostegno del suo paese al ritorno del Marocco nell’Unione Africana, sottolineando la fermezza del proprio proposito. Tanoh ha deplorato il fatto che a livello dell’Unione Africana, della Commissione africana e di alcuni paesi, “ci siano ritardi ingiustificati in tal senso”. “Il Regno del Marocco è…

Siria. La situazione ad Aleppo ai primi di dicembre

88
06/12/2016 - 16:32 - Un ultimo aggiornamento della guerra in Siria, mentre continua la battaglia di Aleppo. Solo a novembre, 18 bambini sono stati uccisi in attacchi a ospedali e scuole, sia di Aleppo Est che di Aleppo Ovest, per un totale di oltre 150 negli ultimi mesi. Ad Aleppo sono 1,3 milioni le persone lasciate senza acqua corrente e con poco o nessun accesso a cibo e medicine. Nel 2016, in Siria ci sono stati…
Siria. La situazione ad Aleppo ai primi di dicembre

L'Esercito siriano controlla il 65% di Aleppo Est

07/12/2016 - 03:59 - Come ha riportato il portale di notizie 'Al Masdar-News', nel corso di due settimane, l'Esercito siriano, in primo luogo le Tiger Forces e la Guardia Repubblicana, è riuscito a liberare il 65% della tasca di Aleppo Est in mano ai ribelli jihadisti, lasciando i gruppi di Fatah Halab e Jaysh Al-Fateh con le spalle al muro nel corridoio meridionale vicino all'aeroporto internazionale di Aleppo.  …

Il Venezuela si scaglia contro l'ingerenza occidentale in Siria

07/12/2016 - 03:59 - "Prendiamo atto che dall'inizio del conflitto armato (in Siria) cinque anni fa ci sono alcuni membri del Consiglio, direttamente coinvolti in questa guerra sanguinosa, che ancora antepongono le loro particolari agende geopolitiche a spese del popolo siriano", ha dichiarato, ieri, il rappresentante permanente del Venezuela presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), Rafael Ramirez.   Il…

Pechino esorta Londra a smetterla di avvelenare il clima del Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla...

07/12/2016 - 03:59 - "Vorrei chiedere [al rappresentante britannico] di porre fine alla pratica di avvelenare il clima del Consiglio di Sicurezza e offendere i partecipanti a questo incontro serio. Non è la prima volta che lo fa e spero che tali reati non si ripetano in futuro ", ha dichiarato, ieri, l'ambasciatore cinese presso le Nazioni Unite, Liu Jieyi.   In risposta alle accuse contro Pechino dal suo omologo…

La de-dollarizzazione arriva in Turchia: Erdogan pronto a commerciare in valute locali con Cina,...

06/12/2016 - 23:33 - Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan  ha promesso di adottare presto le misure necessarie per rafforzare la moneta nazionale, la lira turca. Prima di tutto, mette in evidenza  Deutsche Wirtschafts Nachrichten, si tratta di collocare le riserve valutarie in questa valuta ed utilizzarla nel commercio con alcuni dei principali partner del paese: la Cina, la Russia e l'Iran. Secondo…

Tra gli ultimi utenti attivi

indebitibancari ritamini caltagironelive beliceweb calmail marcoventuri tanogabo osipensaosicrede01 veronica88 movimentolibertario webinrete monterosso protheus insiemeperlaterra mstatus mp37vi riverinflood ugo_longhi mondoduepuntozero habibi80 viandante

AUSTRIA, VAN DER BELLEN; 9 PAROLE E 2 CONTRADDIZIONI

07/12/2016 - 01:34 - di GIOVANNI BIRINDELLI Van der Bellen (appena eletto presidente dell’Austria): “Voglio un’Austria europeista e impegnata per i vecchi valori di libertà, uguaglianza e solidarietà”. 9 parole, 2 contraddizioni fondamentali DA LEGGERE DA LEGGERE DA LEGGERE
AUSTRIA, VAN DER BELLEN; 9 PAROLE E 2 CONTRADDIZIONI

Progetto Gasdotto Nigeria – Marocco “Piano Marshall africano”. Sostegno di Costa d’Avorio

74
06/12/2016 - 17:23 - Il Re Mohammed VI del Marocco e Muhammadu Buhari Presidente di Nigeria hanno avviato, sabato scorso ad Abuja, il progetto di realizzazione di un gasdotto regionale destinato a collegare le risorse del gas della Nigeria, passando da diversi paesi africani dell'Ovest ed il Marocco. Non si tratta di un semplice quadro bilaterale, ma è un stimolo allo sviluppo e di crescita che andrebbe a vantaggio di…

Erdogan ratifica l'accordo con la Russia sul Turkish Stream

06/12/2016 - 19:04 - Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha firmato la legge di ratifica dell'accordo con la Russia per la costruzione del gasdotto Turkish Stream, secondo un comunicato pubblicato sul sito web del presidente. La legge è entrata in vigore il giorno stesso, dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale turca, 'Resmi Gazete '. La Russia non ha ancora ratificato l'accordo. Il 10 ottobre il…

Foto ufficiali lavori Inverno 2016/2017

06/12/2016 - 16:46 - #Lourdes – Il sito ufficiale del Santuario di Lourdes ha reso disponibili delle bellissime foto che ci portano nel cuore dei lavori per IL PROGETTO GROTTA CUORE DI LOURDES. Travaux – Hiver 2016/2017 Chantier fontaines et sacristie en aval de la Grotte. “Venez boire à la Source & vous y laver”. Fin des travaux : ...

NEL LAGER FISCALE GRECO È STATA PROPOSTA LA "TASSA SUI BANCOMAT"

07/12/2016 - 01:30 - di LEONARDO FACCO Scusate se insisto, ma quando c'è di mezzo la mia (e vostra spero) libertà non smetterò mai di urlare "al ladro al ladro"! Durante le tante presentazioni del mio libro "Elogio del Contante", ho sempre ricordato ai presenti in sala che la Grecia - oggi praticamente dimenticata dai media - è una specie di campo di concentramento fiscale ad … Leggi tutto.

ANCHE SINGAPORE RICONOSCE L'INDIPENDENZA DEL KOSOVO.

07/12/2016 - 01:32 - di MARIETTO CERNEAZ Se da un lato, la Serbia continua ad opporre resistenze, dall'altro aumentano i riconoscimenti all'indipendenza del Kosovo. Singapore ha riconosciuto l'indipendenza del Kosovo, portando a 113 (sul totale di 193 rappresentati all'Onu) il numero dei Paesi che lo hanno fatto finora. A darne notizia è stato il ministro degli esteri kosovaro Enver Hoxhaj. A non riconoscere…

La Russia avverte i "ribelli": O lasciano Aleppo o saranno uccisi

La Russia avverte i ribelli: O lasciano Aleppo o saranno uccisi
06/12/2016 - 23:33 - "Se qualcuno si rifiuta di lasciare Aleppo volontariamente sarà eliminato, non c'è altra via d'uscita", ha dichiarato Serguei Lavrov in una conferenza stampa, dopo i colloqui a Mosca, con il segretario generale del Consiglio d'Europa, Thorbjorn Jagland.   Il capo della diplomazia russa ha anche colto l'occasione per denunciare i paesi occidentali che continuano ad incitare i gruppi armati ad…

All'Onu gli Stati Uniti si oppongono alla risoluzione contro il nazi-fascismo (NOTIZIA CENSURATA...

06/12/2016 - 23:33 - da avante.pt Traduzione di Marx21.it Il 13 novembre, nel silenzio dell'apparato mediatico dominante occidentale, la terza commissione dell'ONU, competente in materia di diritti umani, ha approvato, nonostante l'opposizione degli Stati Uniti, un documento presentato dalla Federazione Russa, in cui si esprime il fermo rifiuto di ogni forma di esaltazione del nazismo e del razzismo, in qualsiasi…

I ribelli si ritirano da quasi tutta Aleppo Est

07/12/2016 - 08:31 - I ribelli jihadisti di Fatah Halab hanno ceduto la quasi totalità della tasca est di Aleppo dopo un accordo messo in atto questa sera tra i governi di Russia e Turchia.   Secondo Al Masdar nella zona est di Aleppo, i ribelli di Fatah Halab si arrenderanno da almeno 4 distretti, lasciando quasi l'85% della tasca est di Aleppo sotto il controllo del governo siriano.   I distretti che i ribelli…

Siria, Aleppo. Su ospedali e bombardamenti, alcune domande a MSF

06/12/2016 - 19:04 - Alcune domande che la redazione de l'AntiDiplomatico e di SibiaLiria vorrebbero porre a Medici Senza Frontiere sulla Siria (e Aleppo in particolare). - Ad Aleppo Ovest è stato distrutto, con vari morti, un ospedale da campo appena allestito dal Ministero della difesa russo per curare cittadini di Aleppo Ovest e anche quelli di Aleppo Est, riusciti a uscire dai loro quartieri dominati da gruppi…

Stanchi delle bufale e della propaganda del Cremlino su internet? 'Repubblica' ha la soluzione per...

06/12/2016 - 19:04 - Stanchi delle “bufale” sulla Rete? Terrorizzati che la “pervasiva propaganda del Cremlino veicolata dal populismo Cinquestelle” vi trasformi in zombie di Putin? Nessun problema. Per voi, oggi c’è BS Detector: il software che, come raccomanda Repubblica, “se visitate certi siti, fa comparire un avviso che vi mette in guardia dall'intossicazione disinformativa.”. Per scoprire quali fossero questi…