Reddito di Cittadinanza e Quota 100, dove sta la fregatura

374 voti Vedete le persone nella foto sopra? «Molte di loro non le conoscete - ha scritto il ministro Di Maio - ma è anche grazie a loro e a tanti altri se il Reddito di Cittadinanza è realtà.» Quelli sono i responsabili, o gli irresponsabili in base ai punti di vista, che hanno tradotto in norma i desiderata di Di Maio. «Tra loro c'è chi ha scritto la legge, chi ha lavorato giorno e notte per far quadrare… Inserita da Roberto Castrogiovanni 3 giorni fa

Salvini e Di Maio, influencer della politica

442 voti Pollice alzato, sorridenti, ottimisti, commossi, partecipi, indignati, sempre pronti a spiegare, sempre pronti a chiarire, anche tra un piatto di cotechino e una pizza, l'Italia del cambiamento ai propri amici, ai propri follower. Sono i politici 2.0 del momento, Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Ed è proprio l'errata e corretta, al tempo stesso, definizione di politici che riesce a spiegare meglio… Inserita da Roberto Castrogiovanni 8 giorni fa

E per fortuna che in Italia continuano ad esserci i terroni!

410 voti Venerdì il quotidiano Libero, che con La Verità e il Giornale gareggia per vincere la palma di miglior supporter di Matteo Salvini, ha titolato che in Italia "comandano i terroni". Dopo circa sette mesi, il quotidiano diretto da Pietro Senaldi e Vittorio Feltri si è accorto che oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ad esser terroni sono anche il presidente della Camera… Inserita da Roberto Castrogiovanni 10 giorni fa

Malta annuncia la fine dell'odissea dei 49 migranti. Anche l'Italia tra i Paesi ospitanti

412 voti Il premier maltese Joseph Muscat, in una conferenza stampa che si è tenuta nella mattinata di mercoledì, ha annunciato che è stata trovata una soluzione ai 49 migranti bloccati a bordo delle due navi appartenenti alle Ong Sea-Watch e Sea-Eye. La soluzione include anche i 249 migranti salvati in mare da Malta prima di Natale, tra questi 44 cittadini bengalesi, che saranno rimpatriati con l'aiuto… Inserita da Roberto Castrogiovanni 12 giorni fa

18 giorni in mare e ancora l'Europa nega un porto a 18 naufraghi. In compenso l'Italia promuove menzogne

420 voti Martedì, le Ong hanno di nuovo scritto al premier chiedendo un incontro urgente per sbloccare la situazione dei migranti a bordo delle navi delle Ong Sea-Watch e Sea-Eye. "Dopo cinque giorni dal nostro appello allo sbarco immediato dei 49 migranti a bordo delle navi Sea Watch e Sea Eye - hanno scritto in una nota 18 organizzazioni umanitarie - bambini, donne e uomini non hanno ancora toccato… Inserita da Roberto Castrogiovanni 13 giorni fa

17° giorno in alto mare, sulla Sea Watch alcuni migranti rifiutano il cibo

427 voti Alcuni dei migranti ospitati a bordo della Sea-Watch 3, dove l'unico piatto disponibile è costituito da riso e fagioli (anche per i bambini), hanno iniziato a rifiutare il cibo, come riporta un tweet della Ong.  "Temiamo che il loro stato psicologico e di salute possa peggiorare sensibilmente. Non possiamo credere che tutto questo stia accadendo a poche miglia dalle coste europee."… Inserita da Roberto Castrogiovanni 14 giorni fa

I 49 naufraghi a bordo delle due navi umanitarie continuano la loro odissea nel Mediterraneo

415 voti Il Primo ministro maltese Joseph Muscat, in un'intervista rilasciata domenica mattina ad una radio locale, ha dichiarato che non permetterà che Malta diventi un centro per migranti che sono stati salvati da navi umanitarie. Per tale motivo, ha detto di aver voluto evitare di creare un precedente accettando di accogliere i 49 migranti che sono attualmente bloccati al largo della costa di Malta… Inserita da Roberto Castrogiovanni 15 giorni fa

18 Organizzazioni umanitarie chiedono lo sbarco in un porto sicuro delle navi di Sea-Watch e Sea-Eye. Nel frattempo il sindaco di Napoli...

443 voti "Chiediamo con urgenza all'Italia e agli altri Stati membri dell'Unione europea di attivarsi senza ulteriori tentennamenti affinché i 49 migranti da giorni bloccati in mare, tra i quali diversi minori inclusi bambini molto piccoli, possano immediatamente sbarcare in un porto sicuro e ricevere l'assistenza umanitaria a cui hanno diritto e le cure di cui hanno bisogno. Non è possibile attendere… Inserita da Roberto Castrogiovanni 18 giorni fa

Nessun porto è stato offerto da Malta alla Sea-Watch 3

400 voti Al tredicesimo giorno di navigazione con a bordo 32 persone soccorse, Malta concede a Sea-Watch 3 l'ingresso nelle acque territoriali dell'isola per ripararsi da condizioni meteo difficili e in ulteriore peggioramento. Solo per chiarire di nuovo, ripetono dalla Sea-Watch 3: "Ci è permesso solo di avvicinarci alla costa, niente di più. Non abbiamo un porto sicuro, nessuna terra in vista per i… Inserita da Roberto Castrogiovanni 18 giorni fa

12 giorni in mare e ancora nessun porto per i migranti a bordo di Sea-Watch 3 e Sea-eye

418 voti L'Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni ( OIM ), l'agenzia delle Nazioni Unite per le Migrazioni, ricorda che son ancora in mare i 49 migranti a bordo della Sea-Watch 3 e della Sea-eye. "È urgente che gli Stati europei dimostrino senso di responsabilità e di solidarietà per i migranti e rifugiati e offrano quanto prima un porto di… Inserita da Roberto Castrogiovanni 19 giorni fa

Nuovo appello di Sea-Watch e Sea Eye per sbarcare i 49 migranti a bordo

476 voti A 49 naufraghi, 49 persone salvate in mare, l'Europa non concede l'autorizzazione a sbarcare in nessuno dei suoi porti. Sono i 32 migranti a bordo della nave Sea-Watch 3 ed i 17 migranti a bordo della professor Albrecht Penck di Sea-Eye. I primi sono stati tratti in salvo il 22 dicembre, gli altri 17 il 29 dicembre. Nonostante il peggioramento delle condizioni meteo, che in mare non significa solo… Inserita da Roberto Castrogiovanni 21 giorni fa

L'Italia responsabile delle attività di (non) soccorso della Guardia Costiera libica

424 voti Un articolo del New York Times ci informa che il " Global Legal Action Network " e la " Association for Juridical Studies on Immigration ", con il sostegno degli studenti della facoltà di legge di Yale , hanno presentato alla Corte europea dei diritti dell'uomo una denuncia contro l'Italia in seguito a quanto accaduto nel novembre del 2017, in relazione al soccorso in mare di… Inserita da Roberto Castrogiovanni 23 giorni fa

Continua l'odissea dei migranti a bordo della Sea-Watch, diretta verso la Libia alla ricerca di nuovi naufraghi

415 voti La posizione del gommone in difficoltà è sconosciuta e i libici, ai quali l'MRCC di Roma riconosce il coordinamento, continuano a essere irraggiungibili. Questo è quanto ha dichiarato il capo missione di Sea-Watch, quando ha cercato di ottenere informazioni, evidentemente senza successo, riguardo ad una nuova imbarcazione in difficoltà al largo delle coste libiche. Così la nave dell'Ong è andata… Inserita da Roberto Castrogiovanni 25 giorni fa

La nave Sea-Watch in attesa che l'Europa le indichi un porto dove sbarcare 33 migranti

435 voti "Our crew has just rescued 33 people in distress who are now safely on board. We now expect Christmas Europe to return to its values of charity and to assign a safe port to us as soon as possible so that the shipwrecked on the wintry Mediterranean no longer have to be exposed to wind and weather." Sabato, via social, come riportato nel testo precedente, l'ong Sea-Watch ha fatto sapere… Inserita da Roberto Castrogiovanni 29 giorni fa