1 milione di bambini scompaiono ogni anno in Europa

358 voti Scompaiono perché minori, stranieri e non accompagnati, senza genitori, documenti e protezione. Solo una piccola percentuale viene ritrovata: in Italia la media è di un bambino scomparso ogni sette giorni, solo il 18 per cento torna a casa. A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un… Inserita da Marco Carra 28 maggio 2019

Secondo il Consiglio di Stato i medici hanno l'obbligo di prescrivere il farmaco meno caro

359 voti Anche la sentenza d'appello del Consiglio di Stato, dopo il Tar della Toscana, ha dato ragione all'Asl Toscana nord ovest in merito a un ricorso di una ditta farmaceutica sull'utilizzo di farmaci anticoagulanti orali, con una pronuncia che costituisce uno dei primi precedenti in materia a livello regionale e nazionale. Resta pertanto corretta una nota aziendale che aveva invitato i professionisti… Inserita da Marco Carra 27 maggio 2019

Liste d'attesa su visite ed esami: non ci siamo!

381 voti Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia… Inserita da Marco Carra 14 maggio 2019

Prezzi gonfiati anche del 1000%. Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche di generici

357 voti Accordi illegali per limitare la concorrenza con prezzi gonfiati fino al 1.000% su circa 100 farmaci. È questa l’accusa lanciata da 44 Stati Usa contro 20 aziende farmaceutiche che producono generici, tra cui la Teva, la Sandoz, la Pfizer e la Mylan. Secondo le denunce presentate venerdì alla Corte Distrettuale del Connecticut, le case farmaceutiche si sarebbero prodigate “in cospirazioni illegali… Inserita da Marco Carra 13 maggio 2019

Morbillo: in 3 mesi in Italia registrati 577 casi, 2 encefaliti e 1 morto

377 voti In tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese… Inserita da Marco Carra 10 maggio 2019

Marco Carra: difficile fare la mamma in Italia

370 voti Sono quasi 10 milioni le donne con figli minorenni in Italia. Scelgono la maternità sempre più tardi (l’Italia è in cima alla classifica europea per anzianità delle donne al primo parto con una media di 31 anni) e devono sempre più spesso rinunciare a lavorare a causa degli impegni familiari (il 43,2% delle donne tra i 25 e i 49 anni con figli minorenni risulta non occupata). Inoltre, lamentano… Inserita da Marco Carra 7 maggio 2019

In Europa 18 milioni le vittime di pedofilia

473 voti In Europa, quasi 18 milioni di bambini sono vittime di abuso sessuale. Online, ogni 7 minuti una pagina web mostra immagini di bambini abusati sessualmente. Nel 2017 sono stati individuati 78.589 URL contenenti immagini di abuso sessuale su minori. Oltre la metà delle vittime, il 55%, ha meno di 10 anni. Si stima che l’abuso sessuale sui minori contribuisca all’insorgenza di disturbi… Inserita da Marco Carra 6 maggio 2019

Morbillo: in Italia 435.000 bambini non vaccinati tra il 2010 e il 2017

416 voti Tra il 2010 e il 2017, circa 21,1 milioni di bambini all'anno non ha effettuato la prima dose del vaccino contro il morbillo per una stima totale di 169 mln. In Italia sono 435.000. “L’aumento del numero di bambini non vaccinati ha creato un canale per le epidemie di morbillo che si stanno attualmente diffondendo in tutto il mondo”. A dirlo è l’Unicef. Quando ero Segretario della Commissione… Inserita da Marco Carra 29 aprile 2019

Vaccinazione contro la malaria per i bambini africani

352 voti Proteggere centinaia di migliaia di bimbi dalla malaria grazie a un vaccino non è più un'ipotesi lontana, ma una realtà. L'avvio di una vaccinazione su larga scala è avvenuto ad aprile in Malawi nell'ambito di un progetto pilota che partito, nelle scorse settimane, anche in altri due paesi africani, Ghana e Kenya. L'obiettivo è raggiungere 360mila bambini ogni anno. Ad annunciare quello che per… Inserita da Marco Carra 26 aprile 2019

Milioni di bambine africane vittime dello stiramento del seno

318 voti Milioni di bambine nel mondo sono vittime dello stiramento del seno, o breast ironing, che mira a interrompere, appunto, la crescita del seno. Questa pratica è diffusa soprattutto in Africa occidentale, sebbene sia stata registrata anche in Europa. Si tratta di un rituale praticato in casa e che prevede l'uso di pietre o bastoni molto caldi utilizzati per "stirare" e rendere il più… Inserita da Marco Carra 23 aprile 2019

Cassazione: il datore di lavoro è responsabile per le aggressioni al personale sanitario

419 voti Una sentenza che merita un cenno di commento. Aumentano i casi di aggressioni a medici a infermieri. La giurisprudenza è intervenuta e ha delineato la possibilità di individuare una responsabilità a carico del datore di lavoro pubblico o privato che, non garantendo l’incolumità del lavoratore, concorre a generare situazioni che agevolano fenomeni di aggressione da parte di pazienti o dei loro… Inserita da Marco Carra 28 novembre 2018

Su 6 milioni di italiani che rinunciano alle visite mediche, 4 milioni lo fanno perché non hanno i soldi

342 voti "La rinuncia a visite o accertamenti specialistici per problemi di liste di attesa complessivamente riguarda circa 2 milioni di persone (3,3% dell'intera popolazione), mentre sono oltre 4 milioni le persone che vi rinunciano per motivi economici (6,8%)". Lo ha sottolineato l'Istat nel corso dell'audizione sulla manovra davanti alle commissioni Bilancio riunite alla Camera. "Le liste… Inserita da Marco Carra 27 novembre 2018

Salari da fame per gli 850.000 lavoratori di H&M

372 voti Ha preso il via proprio nel giorno del Black Friday la campagna di mobilitazione globale per richiamare l'attenzione sul mancato impegno dell'azienda H&M di corrispondere a 850mila lavoratori tessili un salario dignitoso. Flash mob e altre iniziative sono in programma da Delhi a Londra , da Washington DC a Zagabria e in molte altre città tra cui le italiane Milano , Torino e Bolzano . … Inserita da Marco Carra 26 novembre 2018

Delocalizzazione al contrario: Fastweb sposta call center dalla Romania in Italia

378 voti Basta dire «delocalizzazione» e a tutti viene in mente la solita storia. Vicende viste e riviste, quelle di grandi aziende che chiudono gli stabilimenti italiani, licenziano i dipendenti e spostano l’attività all’estero. Dove le tasse sul lavoro sono molto più basse, dove i salari per gli operai sono da fame e dove esistono incentivi consistenti verso chi avvia nuove attività. Questa volta, però,… Inserita da Marco Carra 8 maggio 2018