OMS: inquinamento atmosferico provoca 7 milioni di morti l'anno

OMS: inquinamento atmosferico provoca 7 milioni di morti l'anno
I livelli di inquinamento atmosferico rimangono pericolosamente alti in molte parti del mondo. Nuovi dati dall'Oms mostrano che 9 persone su 10 respirano aria contenente alti livelli di sostanze inquinanti. Stime aggiornate rivelano un bilancio di 7 milioni di persone decedute ogni anno a causa dall'inquinamento atmosferico ambientale (esterno) e domestico.

L'inquinamento atmosferico ci minaccia tutti, ma le persone più povere e più emarginate sopportano il peso maggiore.È inaccettabile che oltre 3 miliardi di persone - per la maggior parte donne e bambini - respirino ancora emissioni mortali ogni giorno usando stufe e combustibili inquinanti nelle loro case.

Se non interveniamo con urgenza sull'inquinamento atmosferico, non potremo mai raggiungere lo sviluppo sostenibile. L'Oms stima che circa 7 milioni di persone muoiano ogni anno dall'esposizione a particelle fini in aria inquinata che penetrano in profondità nei polmoni e nel sistema cardiovascolare, causando malattie tra cui ictus, malattie cardiache, cancro ai polmoni, malattie polmonari ostruttive croniche e infezioni respiratorie, compresa la polmonite.

L'inquinamento atmosferico esterno da solo ha provocato circa 4,2 milioni di morti nel 2016, mentre l'inquinamento atmosferico domestico dovuto alla cottura con combustibili e tecnologie inquinanti ha provocato 3,8 milioni di morti nello stesso periodo.

Categoria Salute
Attendere...