Una serie di scioperi attende il Governo nelle prossime settimane a partire da maggio

367 voti Nonostante tutte le meraviglie di cui quotidianamente di informa il Governo populista, per le prossime settimane varie sigle sindacali hanno programmato una serie di scioperi a livello nazionale. A Maggio l'Usb annuncia uno sciopero del pubblico impiego per il giorno 10. Per la settimana successiva è previsto uno sciopero del comparto Scuola, Università e Ricerca da parte di Cgil, Cisl e Uil a cui… Inserita da Mario Falorni 5 aprile 2019

Il CdM approva il decreto crescita salvo intese e rimanda il rimborso ai truffati dalle banche

379 voti Il Consiglio dei Ministri convocato per giovedì alle 16 a Palazzo Chigi aveva come principale obbiettivo quello relativo ad un decreto legge per "misure urgenti per la crescita economica" che avrebbe dovuto contenere anche il rimborso per i truffati dalle banche. Risultato. Dopo alcune ore, si è stabilito che la crescita economica dell'Italia è legata ad uno stanziamento di 500milioni di… Inserita da Mario Falorni 5 aprile 2019

Virginia Raggi combatte con i rifiuti mentre le grandi aziende fuggono da Roma

359 voti La sindaca di Roma Virginia Raggi è, come dice lei, "sotto attacco", perché la "guerra dei rifiuti si combatte ogni giorno - ha detto. - E non ci tiriamo indietro, malgrado ostacoli e difficoltà a volte inaspettati". Le è mancato di dire "chi si estranea dalla lotta è un gran fijo de 'na ..." e poi era a posto. Ma mentre la sindaca combatte contro la spazzatura, Sky,… Inserita da Mario Falorni 2 aprile 2019

Istat, a febbraio 2019 occupazione in calo rispetto rispetto ad un mese fa

429 voti Non mancheranno le polemiche dopo la pubblicazione da parte dell'Istat dei dati di febbraio 2019 relativi all' occupazione nel nostro paese. A febbraio, infatti, il dato congiunturale sulla stima degli occupati è in lieve calo rispetto a gennaio (-0,1%, pari a -14 mila unità). Lo stesso vale anche per il tasso di occupazione che è sceso, seppur di poco, al 58,6% (-0,1 punti percentuali). Nel… Inserita da Mario Falorni 1 aprile 2019

Istat, l'import-export a febbraio 2019 con i Paesi Extra Ue

351 voti A febbraio 2019 , rispetto al mese precedente, i flussi commerciali registrati dall'Istat con i paesi extra Ue sono risultati in calo : sia le esportazioni (-2,2%) che le importazioni (-0,1%). La flessione ha riguardato tutti i raggruppamenti principali dell'industria con l’eccezione di quello dei beni strumentali (+5,2%). Riguardo l’import, la contrazione è più marcata per i beni intermedi… Inserita da Mario Falorni 27 marzo 2019

Istat: il clima di fiducia, in grigio, di consumatori e imprese a marzo 2019

429 voti A marzo 2019 , il clima di fiducia dei consumatori continua la sua discesa iniziata a metà del 2018, facendo prevedere all'Istat una diminuzione congiunturale stimata al 111,2, dal 112,4 del mese precedente. Invece, il clima di fiducia delle imprese , rispetto al mese scorso, passa da 98,2 a 99,2. Per quanto riguarda i consumatori , il peggioramento è indicato in tutte le sue componenti, con il… Inserita da Mario Falorni 27 marzo 2019

Per il Governo il decreto crescita contribuirà a far raggiungere gli obbiettivi di crescita per il 2019

416 voti La Cgil ha espresso tutte le sue perplessità sul decreto crescita , definito poca cosa rispetto alla possibilità, da parte del Governo, di rilanciare l'economia. Al contrario, il governo punta invece su quel decreto per tenere a bada i conti ed evitare una manovra correttiva. Questo è quanto fonti dell'esecutivo hanno spiegato all'agenzia Reuters. Il provvedimento, che sarà discusso nel CdM del… Inserita da Mario Falorni 26 marzo 2019

Il decreto sulla crescita del Governo? Per la Cgil è poca cosa... ma la coperta di Tria è corta

425 voti La vicesegretaria di Cgil, Gianna Fracassi, ha commentato, in una intervista alla radio del sindacato, il cosiddetto decreto crescita, che dovrebbe essere discusso nel prossimo Consiglio dei Ministri, definendolo però poca cosa rispetto al titolo e riassumendone i contenuti in una proroga di una serie di incentivi fiscali per le imprese, con l'aggiunta di qualche elemento di novità in relazione al… Inserita da Mario Falorni 25 marzo 2019

Con Imu e Tasi dal 2012 gli italiani hanno pagato una patrimoniale da 156 miliardi

438 voti Ma siamo sicuri che serve una patrimoniale per risollevare i conti pubblici dell'Italia? La domanda non è insensata, in base al dato pubblicato questo sabato dalla Cgia che ci ha ricordato che dal 2012 al 2018 famiglie e imprese hanno pagato quasi 156 miliardi di euro tra Imu e Tasi . Una patrimoniale a tutti gli effetti! Oltretutto gli effetti sono stati duplici , perché se da un lato gli… Inserita da Mario Falorni 23 marzo 2019

Fitch nel 2019 prevede per l'Italia una sostanziale stagnazione della crescita

393 voti Nel suo Global Economic Outlook (GEO) di marzo 2019 , l'agenzia americana di valutazione del rating Fitch ha reso noto che, in relazione all'economia, le prospettive di crescita globale sono peggiorate significativamente rispetto all'ultima previsione del dicembre 2018, aggiungendo però di non ritenere che ciò possa essere definito come l'inizio di una nuova recessione a livello mondiale. Adesso,… Inserita da Mario Falorni 20 marzo 2019

I 5 Stelle per aumentare il salario ad alcuni rischiano di diminuirlo a tutti

355 voti "Sul salario minimo già vedo che qualcuno ha cominciato, come si suol dire, a buttarla in caciara. Io a vedere giovani e meno giovani che prendono 3 o 4 euro l’ora per lavorare un’intera giornata non ci sto. Non è normale. Anzi, non è dignitoso. Gran parte dei Paesi Ue ha una legge sul salario minimo. L’Italia non può restare sempre l’ultima della fila. Adesso facciamolo noi un passo avanti.… Inserita da Mario Falorni 19 marzo 2019

Le retribuzioni medie in Italia al penultimo posto tra quelle delle maggiori economie europee

433 voti All'inizio di marzo, la Fondazione Di Vittorio ha pubblicato un rapporto in cui si raffronta la retribuzione media del nostro Paese con quella delle maggiori economie dell'Eurozona. Nel 2017 , ultimo anno di riferimento della pubblicazione, le retribuzioni medie italiane sono pari a 29.214 euro lordi annui , in lievissima crescita rispetto al 2001, ma lontanissime da quelle di Olanda e Belgio... e… Inserita da Mario Falorni 18 marzo 2019

La stima Istat sull'inflazione per febbraio 2019

357 voti Anche a febbraio 2019, la crescita dei prezzi al consumo, tolte le componenti che ne determinano la volatilità in base alla stagione, rimane debole. Rispetto a gennaio, l’indice dei prezzi al consumo, al lordo dei tabacchi, a febbraio sono stimati in aumento del +0,1%. L’inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, decelera da +0,5% a +0,4%, mentre quella… Inserita da Mario Falorni 15 marzo 2019

Istat, fatturato e ordinativi dell'industria a gennaio 2019

428 voti Rispetto a dicembre 2018, il fatturato dell’industria nel primo mese del 2019 cresce del +3,1%, con gli ordinativi che registrano un andamento positivo pari al + 1,8%. Il dato congiunturale del fatturato relativo al mercato interno fa segnare un +2,3% quello relativo al mercato estero un +4,5%. Gli ordinativi, invece, sono in calo per il mercato interno del -1,1%, compensato però… Inserita da Mario Falorni 15 marzo 2019

Istat: l'andamento del mercato del lavoro nel quarto trimestre del 2018

383 voti L'Istat ha riassuno i dati del mercato del lavoro nel 2018, pubblicando quelli relativi all'ultimo trimestre. Complessivamente, nello scorso anno si registra un aumento dell'occupazione, sia nei valori assoluti sia nel tasso, che coinvolge anche i giovani di 15-34 anni, e al calo della disoccupazione si associa anche la diminuzione del numero di inattivi. Questo nell'arco dei 12 mesi. Invece, nel… Inserita da Mario Falorni 13 marzo 2019