Regno Unito, cresce l'inflazione. Sterlina tonica sui mercati

226 voti I dati macro resi noti questa mattina riservano buone notizie per il Regno Unito, con l'inflazione in evidente crescita al 2,9%. Quello registrato si tratta di un valore anche più alto rispetto a quello previsto dagli analisti (2,8%). Nei prossimi giorni, la Banca d'Inghilterra dovrà decidere in materia di politica monetaria, ma è improbabile un cambio di rotta con un rialzo dei tassi d'interesse,… Inserita da NapoliGol.it 34 giorni fa

Trader ancora frenati dalle questioni coreane

200 voti Le tensioni in estremo oriente si fanno sentire sui mercati finanziari, che hanno chiuso la settimana scorsa molto contrastati e hanno avviato le operazioni sullo stesso tenore anche in questa. A questo si è aggiunto anche il timore circa gli effetti sull'economia derivanti dal passaggio di Irma in Florida. Ecco la situazione sui mercati finanzari... Inserita da NapoliGol.it 36 giorni fa

Morgan Stanley: è possibile che la Brexit non si faccia

233 voti Il meccanismo per l'uscita del Regno Unito dalla UE si è messo in moto da tempo, ma al momento i negoziati tra le parti non sono mai realmente decollati a causa di troppe divergenze di vedute e molte frizioni su temi caldi. Per tali motivi la banca d'affari Morgan Stanley ha ipotizzato uno scenario, seppur remoto tanto da assegnarli una percentuale di probabilità non superiore al 10%, che la… Inserita da NapoliGol.it 39 giorni fa

Finanza: il problema della BCE al momento si chiama euro

231 voti L'economia dell'Eurozona fa segnare grossi passi in avanti, e negli ultimi mesi la condizione generale è migliorata. Eppure la BCE sembra stretta in un vicolo cieco che le impedisce di dare luogo al tapering, che nel caso specifico dovrebbe prevedere un rallentamento dell'acquisto dei titoli che finanziano il debito pubblico degli Stati della zona euro. La causa di tutto è l'euro troppo forte, che… Inserita da NapoliGol.it 40 giorni fa

Federal Reserve, si dimette il vice-presidente contrario a Trump

242 voti Con una lettera inviata a Donald Trump, il numero due della Federal Reserve, Stanley Fischer, ha rassegnato le proprie dimissioni. Saranno operative da metà ottobre. Fischer, notoriamente, è stato poco tenereo con il presidente USA e la mossa di andare via pochi mesi prima della scadenza del suo mandato (giugno 2018) viene vista da molti come polemica contro l'intenzione del Congresso di… Inserita da NapoliGol.it 40 giorni fa

Dollaro sempre debole, c'è una spiegazione a questo calo?

175 voti Il continuo deprezzamento del dollaro nei confronti dell'euro lascia disorientati gli investitori. Chi fa trading online non si sarebbe mai aspettato pochi mesi fa di vedere l'euro a 1,20 contro il biglietto verde. Addirittura la stessa BCE si trova in crisi per questo eccessivo apprezzamento della propria valuta. Inserita da NapoliGol.it 42 giorni fa

Inflazione ed euro stringono la BCE in un vicolo cieco

247 voti Le condizioni economiche nell'area Euro non sono state così positive da anni. Eppure la BCE non può dare il via al percorso di normalizzazione della politica monetaria.Che cosa le impedisce di farlo? Quello che somiglia sempre di più ad un vicolo cieco, un loop, un cane che si morde la coda o comunque lo si voglia chiamare. La questione, in fondo, è semplice. La ripresa economica c'è, ma non è… Inserita da NapoliGol.it 42 giorni fa

Sterlina, rischio grosso mentre continua la battaglia per la Brexit

223 voti I negoziati relativi alla Brexit proseguono, ma da quanto emerge anche dopo il terzo round non sono stati fatti grossi passi in avanti. Ciò vale soprattutto per i temi più caldi sul tavolo. Intanto la situazione economica della Gran Bretagna non brilla, e questo rischia di farsi sentire anche sulla sterlina, che nel Forex vive un momento di grande difficoltà. Inserita da NapoliGol.it 43 giorni fa

Mercati agitati, rumors su imminente incontro tra i banchieri BCE

230 voti La settimana prossima ci sarà il meeting della BCE e, ieri, si sono sparse delle voci riguardo un possibile incontro tra i membri del board. Questo ha subito messo sull'avviso molti degli operatori dei mercati finmanziari, che hanno pensato che l'attuale valutazione dell'euro sia ritenuta eccessiva da parte dell'istituto centrale europeo che, di conseguenza, potrebbe agire per limitarne… Inserita da NapoliGol.it 46 giorni fa

Greggio, quotazione in discesa per i danni provocati da Harvey

217 voti Il devastanate passaggio della tempesta Harvey negli Usa sta avendo ripercussioni anche sul mercato petrolifero. La chiusura di molte raffinerie ha agitato i mercati, provocando un calo della quotazione dell'oro nero sui mercati finanziari. Nell'area interessata dalla tempesta tropicale, è infatti elevata  la concentrazione di raffinerie che lavorano oltre cinque milioni di barili di greggio… Inserita da NapoliGol.it 48 giorni fa

Trader concentrati sul dollaro. In arrivo dati macro importanti

246 voti Il simposio di Jackson Hole della settimana scorsa ha penalizzato il dollaro, che è andato in discesa sui mercati valutari. Questa settimana il popolo dei trader aspetta di conoscere i dati macro sul lavoro per capire se la FED potrà procedere o meno all'aumento del costo del denaro entro dicembre. Il dato più atteso è quello relativo all'andamento dell'occupazione USA, perché, presumibilmente,… Inserita da NapoliGol.it 50 giorni fa

FBI in azione: a Wall Street si fa insider trading sfruttando WhatsApp

262 voti La possibilità di mandarsi messaggi cifrati tramite le App si sta rivelando un problema per Wall Street. L'FBI, infatti, ha già smascherato alcuni casi di insider trading, che sono stati messi in atto proprio grazie ai messaggi scambiati tramite smartphone. E questo problema non riguarda pochi eletti che utilizzano app sofisticatissime create ad hoc, ma persone che utilizzano app comunissime e… Inserita da NapoliGol.it 55 giorni fa

Estate dura per la sterlina, ancora tensioni sulla valuta britannica

218 voti Sia pure a fasi alterne, la sterlina anche nel periodo estivo ha accusato diverse battute d'arresto nei confronti di dollaro e, soprattutto, euro. Il rapporto tra la valuta unica e il pound risente in modo evidente delle tensioni tra Bruxelles e Londra riguardo la Brexit e la monehta britannica continua a deprezzarsi sia nei confronti dell’euro ma anche contro il dollaro. La Banca d'Inghilterra ha… Inserita da NapoliGol.it 56 giorni fa