Valute, lo yen fa su e giù a causa della guerra commerciale

128 voti Negli ultimi giorni lo Yen giapponese ha avuto un recupero contro il dollaro americano, dopo che la settimana scorsa era accaduto l'esatto contrario. A determinare l'andamento della valuta nipponica è soprattutto la situazione molto "ondivaga" della guerra commerciale tra Usa e Cina. Inserita da NapoliGol.it 11 ore e 44 minuti fa

Offerta ancora troppo elevata, il cotone affonta il problema surplus

176 voti Il mercato del cotone sta affrontando da tempo il grosso problema dell'eccesso di offerta rispetto alla domanda. I produttori sono costretti a stringere la cinghia, mentre le quotazioni sono entrate in una spirale ribassista, tant’è che il future sul cotone ad agosto è arrivato a toccare il valore minimo di 59,16 centesimi per libbra (livello più basso da marzo 2016). È previsto un cambio di… Inserita da NapoliGol.it 1 giorno e 6 ore fa

Investimenti, la sterlina spinge forte grazie alle future prospettive politiche nel Regno Unito

233 voti Gli ultimi sondaggi riguardo alle imminenti elezioni nel Regno Unito, hanno dato una bella spinta alla sterlina. La valuta britannica, infatti, è salita in prossimità dei massimi di 6 mesi contro il dollaro, che a sua volta è stato appesantito dalle ultime dichiarazioni di Trump circa la guerra dei dazi attualmente in corso. Comunque, è lecito anche attendersi sorprese, perché anche nel 2017,… Inserita da NapoliGol.it 2 giorni fa

Acquisizione di Tiffany, quali vantaggi ci saranno per LVMH?

335 voti Tra le notizie che di recente hanno scosso di più i mercati, c'è senza dubbio l'acquisizione di Tiffany da parte del colosso LVMH. Un acquisto costoso, visti i 135 dollari per azione che verranno pagati per il marchio iconico della 5th Avenue. L'operazione amplia il ventaglio dei marchi del lusso in seno a LVMH - che nel settore gioielleria e orologi comprendono Bulgari, Chaumet, De Beers, Dior -… Inserita da NapoliGol.it 5 giorni fa

Quotazioni dell'oro incapaci di riaffacciarsi oltre la soglia dei 1500

370 voti Sono mesi che l'oro non riesce più a offrire uno spunto rialzista importante, malgrado il quadro fondamentale sia sempre molto favorevole al metallo prezioso. La quotazione non pare intenzionata a superare il livello di resistenza creato dalla barriera di 1475 dollari, e le prospettive non sembrano rosee visto che di questi tempi, storicamente, in passato si è sempre registrato un un calo. Come… Inserita da NapoliGol.it 11 giorni fa

Valute, il Real aggiorna i minimi storici contro l'USD

301 voti Sono giorni di grande pressione per la valuta del Brasile, il Reais (o Real). Lunedì il cambio con il dollaro, infatti, ha raggiunto il massimo storico negativo superando quota 4,20, sebbene molti analisti ritengano che si tratti di un valore eccessivamente basso, tenuto conto dei fondamentali economici. Responsabili del risultato, le dichiarazioni del presidente della banca centrale Campos Neto,… Inserita da NapoliGol.it 16 giorni fa

Borse, il clima di entusiasmo quanto potrà durare ancora?

363 voti Non c'è alcun dubbio che il 2019 sarà archiviato come un anno estremamente positivo da parte degli investitori azionari. Se negli USA c'è stata una marcia a suon di record con l'indice S&P che ha fatto segnare un balzo di oltre 20 punti rispetto ad inizio anno, nel vecchio continente le cose non sono andate molto diversamente. Bisogna però chiedersi se questo clima così euforico sia destinato… Inserita da NapoliGol.it 17 giorni fa

Mercati valutari, giornata deludente per il dollaro dell'Australia

366 voti Il protagonista in negativo della giornata sui mercati valutari è senza dubbio il dollaro australiano, che sta perdendo decisamente quota. A innescare il ribasso sono i deludenti dati sull'occupazione (molto peggiori del previsto), ma anche i dati macro giunti dalla Cina. In Australia, i dati sul mercato del lavoro, in controtendenza alle attese positive degli analisti, evidenziano invece un calo… Inserita da NapoliGol.it 22 giorni fa

Mercati, giornata fiacca per le borse di tutta Europa

49 voti La settimana delle borse europee è cominciata all'insegna del ribasso, anche se molto contenuto. Anche Piazza Affari morde il freno, dopo aver vissuto 7 giorni di rialzi. Il Ftse Mib segna in chiusura un calo dello 0,19% a quota 23.489 punti. Ribassi anche per le altre principali borse del Vecchio Continente. Inserita da NapoliGol.it 24 giorni fa

Costo del denaro, la Bank of England conferma lo 0,75%

358 voti Così come si aspettavano gli analisti, la Bank of England ha deciso di lasciare il costo del denaro allo 0,75%, dove ormai si trova da moltissimo tempo. Come novità collegata alla decisione, da segnalare però che due dei nove membri del board hanno votato per un taglio dei tassi, in relazione ad un rallentamento dell'economia britannica. Le due voci "dissonanti" hanno contribuito ad… Inserita da NapoliGol.it 29 giorni fa

Rating Moody's, il Sud Africa per adesso si salva dal downgrade

279 voti Sul finire della scorsa settimana, a mercati chiusi, è arrivata la decisione di Moody's riguardo al rating del Sud Africa. Si temeva un declassamento a "junk", ovvero spazzatura, che alla fine però non c'è stato. Tuttavia l'agenzia di rating avverte che se non cambieranno le cose, a febbraio potrebbe avvenire il downgrade. Da quali fattori sono causati i timori di Moody's? Diminuzione… Inserita da NapoliGol.it 32 giorni fa

Titoli e investimenti: la Borsa USA comincia novembre col piede giusto

352 voti La prima sessione di novembre si è chiusa benissimo per Wall Street, che ha guadagnato circa l'1% grazie ai dati che negli Stati Uniti mostrano una crescita dell’occupazione (che ha rallentato meno delle aspettative). Da segnalare il venerdì da leoni per il titolodella Qorvo Inc. (QRVO), società di semiconduttori che progetta, produce e fornisce sistemi e soluzioni in radiofrequenza ed è fornitore… Inserita da NapoliGol.it 34 giorni fa

Mercati, la fiducia c'è ma gli investitori non mollano i liquidi

363 voti Gli ultimi anni hanno messo a dura prova la tensione degli investitori, specie quelli con più liquidità. Nella ricerca trimestrale Global Wealth Management, relativa alla fiducia dei grandi investitori, sebbene prevalga un clima di maggiore ottimismo sull’andamento dell'economia, la preoccupazione originata dalla lunghissima guerra commerciale li spinge ad avere un atteggiamento più prudente per… Inserita da NapoliGol.it 37 giorni fa

Cambi e mercati, continua a stupire la valuta egiziana

363 voti Appena tre anni fa, la lira egiziana era nell'occhio del ciclone e vittima di ripetute svalutazioni da parte della banca centrale egiziana. Adesso, dopo una ripresa economica forte, la lira è uscita dal tunnel e può brindare ad un 2019 che segna un recupero di circa il 15% nei confronti del dollaro americano. Questo il motivo. Dopo aver svalutato di quasi 3 volte la propria valuta ed essere… Inserita da NapoliGol.it 43 giorni fa