Inflazione e dati macro danno una spinta allo ZAR

223 voti Dopo aver vissuto un inizio di settimana molto negativo, il rand sudafricano (ZAR) ha recuperato terreno sul dollaro grazie ai dati macro che confermano la ripresa dell'economia nel Paese, con l’inflazione in leggero progresso e l’indice dei prezzi al consumo in salita, rispetto alle attese. La valuta sudafricana ha beneficiato anche del clima più ottimistico riguardo alla guerra dei dazi… Inserita da NapoliGol.it 2 giorni fa

Mercati, caos da Brexit: la May rinvia il voto in Parlamento

295 voti Martedì avrebbe dovuto essere il grande giorno del voto al Parlamento britannico sull'accordo raggiunto con l'Europa da Theresa May sulla Brexit. Invece così non sarà. La premier britannica, infatti, ha rinviato questo appuntamento, perché consapevole di avviarsi ad una sicura sconfitta. La May, adesso, cercherà di convincere l'Europa a rivedere la parte del testo dell'accordo che molti dei… Inserita da NapoliGol.it 4 giorni fa

Giornata nera per le Borse dopo il caso Huawei

341 voti E' stata una giornata molto pesante per le Borse di tutto il mondo, che sono state affossate dallo scoppio del caso Huawei. L’arresto della figlia del fondatore dell'azienda cinese di telefonia, Meng Wanzhou che è anche direttore finanziario di Huawei Technologies, ha acuito le tensioni tra USA e Cina, allontanando la possibilità di una tregua vera nella guerra dei dazi e spingendo i mercati al… Inserita da NapoliGol.it 7 giorni fa

Quotazione delle materie prime, il 2018 si conferma un anno choc

348 voti Continua ad essere molto delicata la situazione del mercato delle materie prime. Dopo un 2017 ottimo, lo scenario è completamente cambiato a causa della frenata dell'economia globale, della guerra dei dazi USA-Cina e del conseguente aumento del dollaro, che ha finito per deprimere la domanda. Gli indicatori di performance parlano di perdite superiori al 7%. La maggiore volatilità si è registrata… Inserita da NapoliGol.it 9 giorni fa

Svizzera, sorpresa negativa: anche la sua economia è in calo

386 voti L'economia della Svizzera non si discosta dal rallentamento diffuso che riguarda anche altre economie nel mondo. Gli ultimi dati infatti hanno evidenziato un calo, dopo una marcia positiva durata un anno e mezzo. Possiamo parlare per la Svizzera di un futuro grigio, ma non certo di possibile recessione. La frenata dell'economia elvetica si deve all'andamento negativo sia del terziario che del… Inserita da NapoliGol.it 11 giorni fa

Economie emergenti, investitori ottimisti sul Sud Africa

350 voti Dopo un periodo molto complicato, alcune economie emergenti stanno riprendendosi. Accade così all'India ma anche alla Turchia. Ed anche il Sud Africa sembra riscuotere maggiori consensi presso gli investitori, tanto che di recente la SARB, prospettando un quadro inflazionistico meno allarmante, ha anche alzato il costo del denaro, permettendo così al Rand sudafricano di ricevere una spinta sui… Inserita da NapoliGol.it 17 giorni fa

Cosa accadrà nel 2019 ai mercati emergenti?

341 voti L'anno che sta per concludersi è stato decisamente pesante per i mercati emergenti. La tensione USA-Cina, il rallentamento della crescita globale e alcuni shock socio-economici hanno messo sotto pressione l'intero settore degli emergenti. Ma cosa succederà nel 2019? Considerando che i fattori negativi che li hanno influenzati sono da considerarsi soprattutto esterni, il fatto che le elezioni… Inserita da NapoliGol.it 23 giorni fa

Banche centrali, anche il Messico opera una stretta

362 voti Nella serata di ieri la Banxico (ovvero la Banca Centrale messicana) ha operato una nuova stretta monetaria.  Alla base delle decisione ci sono le preoccupazioni sull'andamento della valuta (il peso) e dell'inflazione, anche alla luce del fatto che tra poco si insedierà un nuovo vertice politico. La decisione, che è stata presa a maggioranza, ha contribuito a far crescere il costo del denaro… Inserita da NapoliGol.it 28 giorni fa

Borsa: TIM ancora nella bufera. Dopo le svalutazioni, caos sul nuovo ad

357 voti Nell'ultima settimana il titolo di TIM è stato oggetto di notevole pressione sui mercati. Dopo che la settimana scorsa c'è stata una svalutazione pari a 2 miliardi di euro che ha trasformato l'utile di 1,2 miliardi dei primi nove mesi in una perdita di 800 milioni, inevitabili sono state le conseguenze sulle quotazioni in Borsa. Adesso, una nuova bufera sta interessando l'azienda per la nomina del… Inserita da NapoliGol.it 28 giorni fa

Materie prime sotto pressione, pesa il rialzo del dollaro

366 voti Il settore delle materie prime finisce sotto pressione sui mercati finanziari, con il nichel che ha toccato il minimo da 11 mesi, mentre anche l'acciaio scende pesantemente. A condizionare il prezzo del nichel, la preoccupazione per la domanda cinese di acciaio, che sta rallentando, anche in conseguenza dell'approssimarsi della la stagione invernale che accentua questo aspetto, per la produzione… Inserita da NapoliGol.it 30 giorni fa

Greggio, prezzi in declino da un mese. OPEC e Russia in allerta

407 voti Sembra sia accaduto tantissimo tempo fa, e invece è passato soltanto un mese da quando si pensava che il greggio potesse raggiungere anche i 100 dollari al barile. Da allora in poi il mercato ha imboccato una strada in discesa, una discesa ripida, che ha portato la quotazione del greggio a perdere fin quasi il 20%. Sia il Brent che il WTI hanno visto scendere drasticamente la propria quotazione,… Inserita da NapoliGol.it 31 giorni fa

Valute emergenti, dalla FED potrebbe arrivare un brutto colpo

349 voti La situazione dei mercati emergenti continua ad essere instabile. La guerra dei dazi e la forza del dollaro sono le due minacce più concrete. Le economie emergenti, infatti, dipendono per lo più dalle materie prime, dai proventi in valuta estera o dai semilavorati... una guerra dei dazi non può non ripercuotersi su chi vive in funzione della prosperità degli scambi commerciali. Argentina e… Inserita da NapoliGol.it 36 giorni fa

Mercati cauti in attesa dell'esito elettorale USA

362 voti Il giorno delle elezioni di Midterm negli USA è arrivato e i mercati finanziari sono tutti concentrati su questo appuntamento. Non a caso tutti i cross valutari che coinvolgono il dollaro si muovono pochissimo, incluso quello con l'euro dollaro. Gli USA, dopo le presidenziali del 2016, tornano al voto per eleggere 435 deputati della Camera dei rappresentanti, 35 dei 100 senatori che formano il… Inserita da NapoliGol.it 38 giorni fa

Banche centrali, la BoJ continua a distinguersi dalle altre

374 voti Ancora una volta la Bank of Japan non ha riservato sorprese agli investitori. L'istituto centrale nipponico infatti non ha variato neppure stavolta il tasso di interesse, lasciandolo in terreno negativo, per provare a stimolare i consumi per raggiungere il famoso scalino del 2% relativo all'inflazione, indicato anche dalla Bce come obbiettivo per una crescita stabile. Lo Yen ha comunque però… Inserita da NapoliGol.it 43 giorni fa