Cambi e mercati, continua a stupire la valuta egiziana

363 voti Appena tre anni fa, la lira egiziana era nell'occhio del ciclone e vittima di ripetute svalutazioni da parte della banca centrale egiziana. Adesso, dopo una ripresa economica forte, la lira è uscita dal tunnel e può brindare ad un 2019 che segna un recupero di circa il 15% nei confronti del dollaro americano. Questo il motivo. Dopo aver svalutato di quasi 3 volte la propria valuta ed essere… Inserita da NapoliGol.it 48 giorni fa

Volatilità ancora elevata sulla sterlina, la Brexit si fa sentire

360 voti Sono giorni caldissimi per il Regno Unito e per la sterlina. La valuta britannica continua a viaggiare sulle montagne russe, caratterizzata anche da forti picchi di volatilità. Sul suo andamento incidono per le novità che arrivano dal fronte Brexit, perché l'esito della lunga trattativa per il divorzio dall'UE ancora non vede una conclusione. Così, in rapporto all'euro dai 90 centesimi della prima… Inserita da NapoliGol.it 49 giorni fa

Mercati in fermento dopo l'annuncio dell'accordo su Brexit

285 voti Le ultime ore sono state molto intense sui mercati finanziari, tutti presi a reagire alle novità in arrivo dal fronte Brexit. L'intesa tanto attesa sul divorzio tra Londra e Bruxelles è stata raggiunta, e questo ha dato una spinta alla sterlina. L'euforia però non è durata a lungo, visto che adesso c'è da affrontare un incerto voto al Parlamento britannico, in agenda sabato. La contrarietà… Inserita da NapoliGol.it 54 giorni fa

Mercati, il petrolio cresce dopo le notizie in arrivo dal Golfo

362 voti La quotazione del petrolio sta marciando in territorio positivo, dopo che si è diffusa la notizia che una petroliera iraniana è stata attaccata vicino alla città portuale di Jeddah in Arabia Saudita. Quanto accaduto ha fatto sorgere timori sulla possibile interruzione nella fornitura di greggio, spingendone pertanto il prezzo al rialzo. Il WTI ha raggiunto i massimi livelli in otto giorni fino a… Inserita da NapoliGol.it 60 giorni fa

Petrolio, mercato in altalena aspettando notizie dal summit USA-Cina

367 voti Sta viaggiando in altalena il mercato del petrolio. Martedì i prezzi hanno perso terreno a seguito dell’inserimento nella blacklist di Washington di ulteriori società cinesi, che ha raffreddato le speranze per un accordo commerciale tra i due paesi. Gli investitori sono cauti in vista dei negoziati tra Usa e Cina che avranno luogo a Washington a partire dal prossimo giovedì. Ma non bisogna… Inserita da NapoliGol.it 63 giorni fa

Tassi di interesse, sempre più istituti centrali optano per il taglio

297 voti La situazione economica a livello mondiale non è delle migliori. Gli indicatori economici continuano a evidenziare una forte frenata della crescita, e sono sempre di più gli analisti che prevedono il rischio di una nuova recessione. Di fronte a questo scenario, le banche centrali sono sempre più orientate ad interventi che abbiano come linea guida il taglio dei tassi di interesse. A scegliere… Inserita da NapoliGol.it 68 giorni fa

Valute emergenti in discesa a causa del clima di avversione al rischio

428 voti Comincia con un tenore deludente la settimana delle valute emergenti. A penalizzare il loro andamento sono le nuove notizie che giungono dal fronte della guerra commerciale, che ha finito per spingere gli investitori verso asset considerati meno rischiosi. Nuova pagina della guerra commerciale tra Usa e Cina sono le voci della possibilità di un delisting delle società cinesi quotate nei mercati… Inserita da NapoliGol.it 71 giorni fa

L'economia cinese sta cambiando: addio alla crescita super

291 voti Per decenni del Pil cinese ha viaggiato a ritmi poderosi, che in occidente sono stati avvicinati in passato durante il periodo del boom economico. Tuttavia, il sistema economico di Pechino sta andando incontro a un profondo cambiamento, e ben presto dovrà riformulare la propria struttura in modo radicale. La crescita cinese sta però esaurendo la sua spinta. Tra i motivi la migrazione dalle… Inserita da NapoliGol.it 76 giorni fa

Greggio, fiumi di oro nero dagli USA ma prima o poi finirà

363 voti Uno dei fattori che ha messo in crisi il mercato petrolifero è l'aumento della produzione di greggio da parte degli Stati Uniti, uno dei fattori che ha costretto i Paesi dell'OPEC a correre ai ripari concordando un taglio alla produzione. Tuttavia, è anche opportuno tener conto che la capacità di fornire greggio da parte degli Usa non è infinita, anzi potrebbe avere gli anni contati. Infatti,… Inserita da NapoliGol.it 79 giorni fa

Tassi di interesse: le banche di Giappone, Svizzera e Regno Unito restano ferme

332 voti E' stato un giovedì molto ricco di appuntamenti per quanto riguarda la politica monetaria, visto che erano diversi i meeting in programma delle banche centrali di alcuni Paesi. Tra quelli più importanti, da segnalare che le banche centrali di Giappone, Svizzera e Regno Unito non hanno messo in campo novità di rilievo, visto che tutte hanno deciso di confermare il costo del denaro. La Bank of… Inserita da NapoliGol.it 82 giorni fa

Dazi e conseguenze sull'economia dei paesi emergenti

362 voti L'escalation di tensione che c'è stata tra USA e Cina sul fronte commerciale ha avuto ripercussioni forti sull'intera economica globale. Le ripercussioni comprendono, oltre alla Cina, anche gli altri Paesi emergenti storici come Brasile, Russia e India, dove le stime di crescita sono diminuite, mentre l'inflazione è in aumento. In Brasile, la guerra commerciale ha inciso negativamente sul Pil,… Inserita da NapoliGol.it 83 giorni fa

Quotazione dello zucchero sempre più in basso?

321 voti L'eccesso di offerta di zucchero continua a farsi sentire sul mercato, dove la quotazione sta scendendo fino ai livelli di oltre un decennio fa. Questo è un problema che si sta manifestando ormai da diversi anni, tanto che la compressione dei prezzi ha spinto molti produttori fuori dal mercato. In un'analisi di alcuni giorni fa da parte di Fitch Solutions, si prevedeva una diminuzione dei prezzi… Inserita da NapoliGol.it 85 giorni fa

Tassi di interesse, scoppia un'altra polemica Trump-FED

301 voti Il rapporto tra Donald Trump e la FED continua ad essere molto burrascoso. Gli ultimi tweet del presidente americano hanno invocato un drastico abbassamento del costo del denaro, fino a portarlo a zero. Secondo le valutazioni economiche quell'inquilino della Casa Bianca (e dei suoi consiglieri), un minor costo del denaro (auspicato addirittura in negativo) consentirebbe al governo di ridurre la… Inserita da NapoliGol.it 90 giorni fa

Greggio, c'è chi pronostica un futuro a 20 dollari per barile

356 voti Lo scenario del mercato petrolifero potrebbe cambiare in modo molto drastico nei prossimi anni. Il prezzo del barile potrebbe infatti scivolare pesantemente, a causa della sempre più imponente avanzata delle energie rinnovabili, tanto che c'è chi ipotizza che possa addirittura scendere fin verso i 20 dollari. Già oggi, ad esempio, se venissero reindirizzati gli stessi capitali attualmente… Inserita da NapoliGol.it 7 settembre 2019

Valute digitali, il dibattito si accende dopo l'annuncio di Facebook

325 voti Il mondo delle criptovalute ha sempre scatenato feroci dibattiti. Tuttavia, il livello dell'attenzione si è impennato dopo l'annuncio di Facebook, che nel 2020 intende lanciare la propria valuta virtuale, Libra. Da quel momento in poi si sono succeduti diversi moniti all'indirizzo del colosso social. In ordine di tempo, ad inizio estate, Powell (capo della Federal Reserve), Trump (presidente USA)… Inserita da NapoliGol.it 4 settembre 2019