Iraq, elicotteri italiani superano mille ore di volo in operazione "Inherent Resolve"

Iraq, elicotteri italiani superano mille ore di volo in operazione Inherent Resolve
175
23/02/2018 - 18:47 - Hanno raggiunto un importantissimo traguardo nei giorni scorsi superando le 1.000 ore di volo operativo nell'operazione "Inherent Resolve" (operazione che ha l'obiettivo di contrastare il terrorismo internazionale, garantire la sicurezza della Diga di Mosul nonché addestrare le forze di Sicurezza  irachene e curde (Peshmerga): sono gli elicotteri italiani ovvero gli NH-90A dell'Airmobile Task…

"Ora voglio una tedesca come quarta moglie"

23/02/2018 - 16:56 - Luca Romano   -  Ven, 23/02/2018 Grazie Mamma Merkel, grazie Germania per la casa e i soldi". Così dice  Ahmad , immigrato siriano che vive in Germania da rifugiato, in un'intervista al settimanale tedesco " Der Spiegel ".       Nella video-intervista rilasciata, questo immigrato siriano parla del suo soggiorno tedesco, successivamente alla concessione da parte del giudice dello status di…
Ora voglio una tedesca come quarta moglie

Alberto Negri - Psico-politica delle guerre in Medio Oriente e il vuoto della politica estera...

23/02/2018 - 19:10 - di Alberto Negri* - Tiscali    Comprendere il groviglio di interessi delle potenze in conflitto Medio Oriente e lungo l'arco della crisi che arriva fino all'Asia è un'impresa perché gli stati e gli attori coinvolti sono avviluppati in alleanze contradditorie: la stessa fondamentale relazione amico-nemico è diventata mutevole e in certi casi quasi indistinguibile. Sembrano cose lontane ma se…

La nuova rotta balcanica adesso preoccupa l’Italia

23/02/2018 - 15:24 - La  rotta balcanica  si è riaperta? Se è presto per parlare di numeri da esodo biblico come fu nel 2015, sicuramente i  Balcani sono da settimane in subbuglio per un nuovo flusso che, per quanto calcolabile nell’ordine di poche migliaia di transiti di migranti, sta interessando la metà occidentale della penisola. Un tempo il flusso partiva dalle isole egee della Grecia, proseguiva fino ad Atene e…

Russia: Gli Stati Uniti intendono rimanere in Siria per sempre

22/02/2018 - 01:54 - "(Gli statunitensi) sembrano voler dividere gran parte del territorio siriano dal resto del paese, per creare lì un'autonomia con il sostegno delle milizie curde", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo in un'intervista al canale televisivo Euronews.   Un'azione simile, tuttavia, è considerata una violazione della sovranità e dell'integrità territoriale della Siria, ha avvertito il capo…

Lo scenario attuale del conflitto siriano

23/02/2018 - 15:47 - L’aspetto più sanguinaro del regime di Assad è tornato di nuovo allo scoperto con i bombardamenti nel quartiere vicino a Damasco, che è ancora presidiato dalle forze democratiche siriane. La strategia di Assad si muova su piani ben definiti e provati nei sette anni di guerra. Appena l’attenzione si è spostata sull’intervento turco con i curdi siriani, il dittatore ha approfittato dell’attenzione…

Secondo Amnesty International le violazioni dei diritti sono in aumento

22/02/2018 - 16:21 - L’analisi compiuta da Amnesty International, nel suo annuale rapporto presenta una situazione di violazione dei diritti più completa, che oltrepassa l’esame classico delle infrazioni ai diritti umani, avvenute attraverso l’uso della violenza, ma prende in esame anche la diminuzione dei diritti sociali, avvenuta a causa della austerità e dell’impoverimento dei paesi occidentali, che hanno causato…

Tra gli ultimi utenti attivi

acrosam guerrenelmondo afferratainitaliano razional-mente Antonio Citera celeri7330 monster2011 darthnewsside Joel Savage mp37vi Manolo Serafini Daniele Corrado Danilo Antonio wopminiwop Stefano Maiu Roberto lareve Gino Tarocci davidecamarda italianddl Rita Minini

I bombardamenti nel Ghuta hanno causato finora oltre 400 vittime

I bombardamenti nel Ghuta hanno causato finora oltre 400 vittime
23/02/2018 - 12:43 - Per Damasco, il progetto di prendere l'acqua dal Golan è stato abbandonato in seguito all'occupazione militare israeliana delle alture del 1973. Quindi le risorse idriche del Ghuta, un'area che si estende ad est della capitale siriana, sono importanti, come le terre, le uniche coltivabili nei pressi della città. Il territorio è in mano ai ribelli siriani, soprattutto gruppi islamisti, e negli…

Siria: Più di 100 morti in assalto esercito su sobborgo di Ghouta » Guerre nel Mondo

22/02/2018 - 00:45 - Intenso bombardamento governativo siriano e attacchi aerei sui sobborghi di Damasco in mano ai ribelli hanno ucciso circa 130 persone in due giorni, segnando alcuni dei più mortali bombardamenti delle regioni ribelli in tre anni, ha detto martedi un gruppo di monitoraggio e paramedici. Bombe di ritorsione sono piovute su Damasco, uccidendo almeno otto persone e causando panico tra i residenti…
Siria: Più di 100 morti in assalto esercito su sobborgo di Ghouta » Guerre nel Mondo

Nigel De Jong, in Germania per gli ultimi squilli di tromba

21/02/2018 - 22:49 - Anno nuovo vita nuova per Nigel De Jong. Dopo una veloce avventura a Los Angeles e un periodo difficile al Galatasaray, il 33enne ex rossonero da poche settimane è in forza al Magonza (Mainz), in Bundesliga, dopo aver risolto consensualmente il contratto con la squadra turca. Il Mainz è una squadra che lotta per non […] Tempi Rossoneri - semplicemente un blog dedicato al Milan

Le foto vincitrici del concorso di Magnum e LensCulture #8/13

51
24/02/2018 - 02:16 - Serie, FinalistiEmilien Urbano, Francia — War of a Forgotten NationAl-Malikiyah, Governatorato di Al-Hasaka, Siria, marzo 2015. Un siriano di 17 anni e un combattente turco accusati di essere memrbi dello Stato Islamico, catturati a Tal Hamis dalle milizie YPG, le milizie armate del Partito dell’Unione Democratica(©Emilien Urbano. Finalist, Magnum... (Clicca sul titolo per continuare a leggere...)

Licenziato il vice di al-Bashir all'interno dello NCP

22/02/2018 - 11:49 - All'interno del Partito del Congresso Nazionale al potere (NCP), il presidente Omer Hassan al-Bashir ha licenziato il suo vice oltre che assistente presidenziale Ibrahim Mahmoud Hamid.Hamid, che è anche il Capo della Squadra di Negoziatori del Governo sudanese dei colloqui di pace per porre fine al conflitto negli stati del Nilo Azzurro e del Sud Kordofan, è stato sostituito da Faisal Hassan…

Milan-Ludogorets 1-0, le pagelle dei rossoneri

23/02/2018 - 11:59 - Bulgari battuti 1-0 a San Siro: le pagelle Novanti minuti di pura formalità separavano il Milan dagli ottavi di Europa League. La partita di questa sera, infatti, è stata superata con il minimo sforzo dai rossoneri, che sono riusciti così a superare il Ludogorets con il punteggio di 1-0. A siglare la rete decisiva è stato Fabio Borini, […] …

Nasrallah: Possiamo distruggere le piattaforme petrolifere israeliane nel giro di poche ore

21/02/2018 - 17:32 - In occasione della ricorrenza del martirio di due leader del Movimento di resistenza libanese Hezbollah, il segretario generale dell'organizzazione, Hassan Nassrallah ha avvertito che "c'è una battaglia per il petrolio e il gas guidata da Washington dall'est dell'Eufrate attraverso Iraq, Qatar e infine il Golfo "aggiungendo che "l'unica forza che il popolo libanese ha in questa battaglia è la…

CACCIA AL TESORO DEL “CECATO” – QUADRI DI SCHIFANO E MARINETTI, SCULTURE E IMMOBILI: IL PATRIMONIO DI CARMINATI (DA OLTRE 12 MILIONI DI EURO)

CACCIA AL TESORO DEL “CECATO” – QUADRI DI SCHIFANO E MARINETTI, SCULTURE E IMMOBILI: IL PATRIMONIO DI CARMINATI (DA OLTRE 12 MILIONI DI EURO)
21/02/2018 - 20:00 - Valentina Errante per  il Messaggero - Roma CARMINATI     La confisca dei beni e misure di prevenzione personali per otto dei 46 imputati. La procura di Roma va avanti e prova ad attaccare il tesoro degli imputati del processo Mondo di Mezzo. In ballo ci sono quasi 74 milioni di euro. Oltre dodici sono di Massimo Carminati. Mentre il patrimonio attribuito al re delle coop Salvatore Buzzi ammonta a…

La manifestazione nazionale Mai più fascismi - Mai più razzismi, sabato 24 febbraio a Roma

21/02/2018 - 19:17 - Sono 23 le organizzazioni promotrici dell'appello "Mai più fascismi". Tra queste l'UCEI (Unione delle Comunità ebraiche italiane), l'Unione degli universitari, la Rete degli studenti medi, la Rete della Conoscenza, il movimento LGBT, la Rete NOBAVAGLIO, la Rete della pace, la Tavola della Pace... oltre all'Anpi e ai sindacati. Insieme a sindaci e presidenti di regione provenienti da tutta Italia,…
La manifestazione nazionale Mai più fascismi - Mai più razzismi, sabato 24 febbraio a Roma

Serie A: Bologna-Genoa alle 18, in serata Inter-Benevento

24/02/2018 - 17:54 - La Serie A, giunta alla 26^ giornata, si apre (Burian permettendo, ndr) alle 18 con la sfida del Dall’Ara tra Bologna e Genoa. In serata, poi, spazio all’Inter di Spalletti, di scena a San Siro contro il Benevento. Bologna senza Palacio, Genoa con Pandev-Galabinov in attacco Salvo neve in quantità industriale Bologna e Genoa scenderanno […]

Russia: "Psicosi di massa" sul Ghouta dei media occidentali non aiuta la situazione

24/02/2018 - 11:20 - Il Consiglio di sicurezza dell'ONU si è riunito con urgenza ieri su iniziativa della Russia per affrontare la situazione nel Ghouta Orientale, sobborgo di Damasco dove la situazione umanitaria è peggiorata di recente.   Secondo il rappresentante permanente della Russia presso l'ONU, Vasili Nebenzia, l'incontro permetterà di ottenere "una nuova visione e comprensione della situazione e proporre vie…

Elezioni politiche a Messina: la memoria corta dei peloritani

21/02/2018 - 03:58 - Vignetta di Mauro BianiSiamo davvero certi che la cittadinanza messinese abbia memoria corta? Assieme al resto della Sicilia la nostra cittadinanza ha già dato prove di difficile interpretazione; vedi recente tornata elettorale regionale. Basti guardare a come l'imponente flusso di voti verso candidati alquanto opinabili abbia materializzato l'attuale panorama politico insediatosi a Palazzo dei…

VIDEO. Portavoce YPG: Le forze siriane sono venute per difendere Afrin, ma nessun accordo con...

24/02/2018 - 03:19 - Il portavoce delle YPG ha dichiarato che "[le Forze popolari siriane] sono venute qui per difendere il suolo della patria e i confini dello stato. Sono venuti qui per fermare lo stato turco e la sua tirannia. Sono forze militari e non hanno alcun ruolo nell'amministrazione civile. Queste forze vennero per andare ai fronti. Non c'è accordo sulla loro permanenza nelle città."     Alle parole del…

Cuba: sosteniamo la Siria e apprezziamo la sua fermezza contro il terrorismo e l'imperialismo

21/02/2018 - 09:24 - Durante il suo incontro con il ministro siriano dell'Istruzione superiore, Atef Nadaf, a L'Avana, ieri,  Alfredo González Lorenzo vice ministro cubano ha ribadito il sostegno e la solidarietà del suo paese con la Siria per la guerra terroristica sporca che si trova ad affrontare, e ha elogiato il coraggio e la fermezza del popolo siriano nella loro lotta contro il terrorismo e le forze…