Mueller: la notizia su Trump pubblicata da BuzzFeed è "inaccurata"

Mueller: la notizia su Trump pubblicata da BuzzFeed è inaccurata

«BuzzFeed’s description of specific statements to the special counsel’s office, and characterization of documents and testimony obtained by this office, regarding Michael Cohen’s congressional testimony are not accurate.»

Queste le parole testuali utilizzate da Peter Carr, portavoce del procuratore speciale Robert Mueller che sta indagando sul Russiagate, con cui ha definito "inaccurata" la notizia pubblicata da BuzzFeed in base alla quale Michael Cohen, ex avvocato di Trump, avrebbe mentito al Congresso su indicazione del presidente degli Stati Uniti in relazione a suoi investimenti in Russia.

BuzzFeed News ha replicato con delle dichiarazioni rilasciate dal suo portavoce, Matt Mittenthal, e dal caporedattore Ben Smith che hanno confermato la correttezza di quanto pubblicato, facendo anche intendere che sull'argomento, sarebbero in procinto di pubblicare ulteriori notizie.

Non solo. Il caporedattore Smith ha invitato il procuratore Mueller a specificare a che cosa fosse riferito in particolare il rilievo di "non accuratezza" che, va ricordato ai più distratti, non corrisponde affatto a "non veridicità".

Ma Donald Trump ed il suo avvocato Rudolph Giuliani hanno invece sorvolato sul significato reale della dichiarazione, cercando così di far credere che la notizia sia falsa... cosa che Mueller si è ben guardato dal dichiarare.

Pertanto, Trump, si è scatenato sull'argomento dal suo account su Twitter parlando di fake news e complotti...

 

Michael Cohen, il prossimo 7 febbraio, è stato chiamato a testimoniare davanti ad una Commissione della Camera in una seduta pubblica.

Categoria Esteri
Attendere...