L'Onu avverte: 20 milioni di persone al mondo stanno morendo per fame e carestia

L'Onu avverte: 20 milioni di persone al mondo stanno morendo per fame e carestia
Stiamo attraversando la crisi più terribile dalla fine della seconda guerra mondiale. Il Sottosegretario generale per gli affari umanitari, Stephen O'Brien, avverte che fame e carestia stanno aumentando, causando la morte di milioni di persone nel mondo.

Yemen, Somalia, Sud Sudan e Nigeria i paesi più in sofferenza di altri per motivi dovuti a calamità naturali e guerra.

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
mrinvest
nella categoria Esteri
Attendere...