Maxi bliz nel campo nomadi della Collatina a Roma

Maxi bliz nel campo nomadi della Collatina a Roma

Mercoledì 8 novembre, all'alba, sono scattate le perquisizioni nel campo nomadi della Collatina, a Roma.

Il campo è un'enorme baraccopoli dove, tra l'altro, risiedeva Mario Seferovic, alias Alessio il sinto, autore dello stupro di due ragazzine romane conosciute su facebook.

L'accampamento di via Salone era recentemente venuto alla ribalta delle cronache anche a causa di numerosi roghi considerati altamente tossici, a seguito delle sostanze bruciate.

Durante il blitz, decine di moduli abitativi sono stati perquisiti e sono anche stati effettuati alcuni fermi da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, del Nucleo Operativo Ecologico e del Reparto cinofili che hanno condotto l'operazione.

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
Categoria Cronaca
Attendere...