Snapchat cambia nome e lancia i video-occhiali

Snapchat cambia nome e lancia i video-occhiali

Snapchat cambia nome. D'ora in poi si chiamerà Snap. Se quella del nome non può essere certo definita una rivoluzione, lo è certamente la notizia comparsa sul Wall Street Journal. Questo autunno Snap metterà sul mercato Spectacles, il suo primo prodotto hardware.

Come il nome lascia intendere, si tratta di occhiali, occhiali da sole per l'esattezza, in grado di registrare e condividere video. La notizia è stata fatta uscire sul Wall Street Journal con un certo anticipo sul previsto, dopo che Business Insider era riuscito a pescare un video promozionale di Spectacles su YouTube e lo aveva pubblicato.

Nonostante che per le foto pubblicate sul quotidiano finanziario sia stato scomodato Karl Lagerfeld, Spectacles sono occhiali particolarmente brutti, e aiutatemi a dire brutti. Certo averli fatti indossare a Evan Spiegel, CEO di Snapchat, mi correggo Snap, non ha certo aiutato. Giudicate voi.

Snapchat cambia nome e lancia i video-occhiali

Mettiamo da parte l'estetica e vediamo quali sono le caratteristiche tecniche:

- Gli occhiali iniziano a registrare con la pressione di un pulsante posto su un lato

- La telecamera usa un grandangolo che registra in modo "circolare", che nelle intenzioni di Spiegel dovrebbe riflettere fedelmente la visione umana

- Gli occhiali possono sincronizzarsi con un telefono, in modo da poter condividere le immagini

Snapchat cambia nome e lancia i video-occhiali

Saranno disponibili in una sola misura e tre colori diversi: neri, azzurri e rosso corallo. Il prezzo sarà di 130 dollari e inizialmente la commercializzazione sarà limitata, anche per verificare come sarà accolto il prodotto. I Google Glass devono avere insegnato qualcosa.

Ugo Longhi
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...