Uccide i due figli e poi si getta da una rupe

Uccide i due figli e poi si getta da una rupe

Uccisi a martellate due bimbi di 2 e 4 anni, l'uomo si è poi ucciso a sua volta gettandosi nel vuoto, queste le prime notizie riportate dai media locali.

E' successo a Trento in via della Costruzione 17, due bambini sono stati trovati uccisi nella loro abitazione del moderno quartiere residenziale delle Albere, costruito su progetto dell'architetto Renzo Piano.

Il fatto è accaduto poco prima delle ore 14, quando la mamma è rientrata a casa ed ha scoperto i corpi dei due figli uccisi. Immediatamente ha dato l'allarme chiamando il 118, ma i soccorritori non hanno potuto fare più nulla.

Gli inquirenti stanno attualmente interrogando la signora, in comprensibile stato di shock, dopo avere visto due dei suoi tre figli morti ammazzati.

Le forze dell'ordine stanno ancora cercando di chiarire come si sono svolti i fatti, da quello che si sa la signora era uscita di casa per una commissione, lasciando i due figli di due anni e mezzo e quattro anni in compagnia del padre, Gabriele Sorrentino ex carabinere.

L'uomo non era più presente quando la donna è rientrata, e la polizia ha immediatamente iniziato le ricerche, ritrovando dapprima la sua auto abbandonata poco lontano, poi il corpo dell'ex carabiniere morto al fondo di una scarpata nella zona montuosa di Sardagna.

Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti pare che Gabriele Sorrentino si sia tolto la vita gettandosi da una roccia a strapiombo nelle vicinanze di un'hotel abbandonato.

 

Appuntamento dal notaio

Secondo quanto viene riportato dalle agenzie, si apprende che proprio oggi la coppia aveva un appuntamento dal notaio per completare l'acquisto di alcuni locali.Una delle ipotesi è che proprio questo fatto sia stato alla base del gesto disperato, in quanto potrebbero esserci stati dei problemi economici legati all'acquisto.

La famiglia era composta da cinque persone, una terza figlia quindicenne si è salvata solamente per il fatto di essere in gita scolastica.

La polizia scientifica sta ancora svolgendo i rilievi nell'appartamento scena del crimine mentre si stanno prendendo le necessarie misure per avvertire la figlia assente che ancora non è a conoscenza dei fatti.

Categoria Cronaca
Attendere...