Come tenere sotto controllo la glicemia in modo naturale

Come tenere sotto controllo la glicemia in modo naturale
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

L'indice glicemico o IG di un alimento è il parametro che indica la velocità con cui aumenta la glicemia nel sangue, in seguito all'assunzione di un quantitativo dell'alimento contenente 50 g di carboidrati. Questo valore, espresso in percentuale, si calcola misurando l'andamento della curva a campana dal momento dell'ingestione a due ore dopo, e viene confrontato con la velocità di aumento della glicemia con la stessa quantità di glucosio o di pane bianco, a cui è stato assegnato il valore di 100.
Un regime alimentare a basso indice glicemico non solo consente di non ingrassare e mantenersi in forma, ma è fondamentale per essere sempre in salute, riducendo il rischio di insorgenza di patologie come il diabete di tipo 2 e varie malattie cardiache.
I carboidrati raffinati come i cereali, i fritti, i formaggi grassi, ma anche alcuni frutti e verdure, come la banana o le patate, che fanno innalzare bruscamente la glicemia nel sangue, causando un picco glicemico immediatamente dopo l’assunzione.
La glicemia però è strettamente correlata alla produzione di insulina, un ormone che gioca un ruolo importante per la variazione del peso.
Per mantenersi in forma è importante quindi evitare picchi glicemici ed imparare a conoscere le proprietà di ciò che mangiamo. Un'alimentazione corretta è sempre bilanciata, moderata e soprattutto varia e non preveder l’assunzione di troppe calorie.
Se soffrite di diabete dovete scegliere correttamente i carboidrati da consumare, evitando il più possibile quelli ad alto indice glicemico preferendo il consumo di riso e pasta integrali, formaggi light, mozzarella, frutta e verdura, quasi tutto il pesce, i tagli di carne magra.

Integratori per il controllo glicemico
Per tenere i livelli di glicemia sotto controllo ed evitare innalzamenti o picchi, un valido aiuto viene dalla Natura.
In erboristeria sono infatti disponibili alcuni integratori naturali specifici il controllo della presenza di glucosio nel sangue, come Solgar Fito-Glucose Factors, integratore che contribuisce al fisiologico metabolismo dei carboidrati, con minerali, vitamine ed estratti erbali che contribuiscono al fisiologico metabolismo energetico e dei carboidrati. Questo prodotto in capsule contiene estratti di Fieno greco e Momordica per sostenere la funzione digestiva e il corretto metabolismo dei carboidrati, in associazione al Tè verde, noto per le sue proprietà antiossidanti. Tra le vitamine e i minerali, il magnesio, la vitamina B6 e la niacina contribuiscono al normale metabolismo energetico, cromo e zinco supportano direttamente il metabolismo dei carboidrati: il cromo in particolare aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue.

Solgar Picocromo Super Concentrated è un integratore naturale per avere la glicemia al top, grazie alla formulazione più concentrata, con 200 mcg di cromo picolinato per capsula vegetale.
Il cromo è infatti un importante elemento traccia per l'organismo umano la cui presenza negli alimenti viene ridotta con i processi di raffinazione. Il cromo contribuisce al fisiologico metabolismo dei macronutrienti ossia aiuta a trasformare i carboidrati, proteine, grassi in energia e inoltre aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue. L'iperglicemia, ossia la presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue, è spesso correlata a problematiche di insulino-resistenza, la cui manifestazione spesso visibile è un importante giro vita spesso non amato.

In alternativa, sempre della linea Solgar, c’è Solgar Amino Glicina 500, l’amminoacido che aiuta a metabolizzare al meglio il glucosio. Si tratta di un integratore alimentare contenente l'amminoacido Glicina in forma libera, estratto da una fonte naturale di zucchero di canna e barbabietola. La glicina nel cervello agisce come neurotrasmettitore ad azione inibitoria, può essere utile in caso di tensione nervosa ed è un componente del GTF importante per il corretto metabolismo del glucosio.

elenavairani
nella categoria Salute
Attendere...