Novità per i lavoratori autonomi con il Jobs Act

Novità per i lavoratori autonomi con il Jobs Act

Da metà 2016 potrebbero partire le innovazioni proposte con il Ddl Jobs Act rivolto ai lavoratori autnomi, freelance o con partita Iva. Diversi i campi di applicabilità ma con notevoli miglioramenti per chi lavora in proprio.

Una delle cose più interessanti riguarda proprio i pagamenti: le fatture dovranno essere pagate entro 60 giorni e nel caso in cui il committente non adempisse al pagamento, ci si potrà rivolgere direttamente al Giudice del Lavoro, con notevole risparmio di tempo.

Altra innovazione per quanto riguarda la maternità che è già fissata a cinque mesi sarà quella di poter continuare a lavorare senza lo stop forzato e percepire ugualmente l'assegno.

Continua poi su questioni legate ai contributi Inps e la possibilità di interrompere i pagamenti in caso di gravi malattie superiori ai due mesi e di durata massima di 2 anni.

Per ulteriori dettagli
La Ragnatela News
nella categoria Cronaca
Attendere...