Mercato immobiliare USA: il 2016 chiude molto bene

Mercato immobiliare USA: il 2016 chiude molto bene
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Secondo l’indagine National Housing Report, negli Stati Uniti le vendite di immobili del 2016 sarebbero aumentate fino a superare il record dell'anno precedente, nonostante i prezzi in crescita!

La disponibilità di case è diminuita del 17,9% nel corso dell'anno e queste sono rimaste sul mercato mediamente per 62 giorni.

Le due città che hanno registrato la media più bassa di permanenza degli immobili sul mercato sono state Omaha e Denver, con soli 36 giorni. Viceversa, quelle che sono rimaste sul mercato per un maggior numero di giorni sono Augusta, con 141 giorni, e Burlington, con 101 giorni.

Ogni paragone con l'Italia è inutile farlo, sarebbe oltremodo eccessivamente imbarazzante.

Maggiori dettagli
blablabla
nella categoria Esteri
Attendere...