Finita la pausa estiva, domenica i piloti della MotoGP riprendono a gareggiare nella Repubblica Ceca, sul circuito di Brno.

Finita la pausa estiva, domenica i piloti della MotoGP riprendono a gareggiare nella Repubblica Ceca, sul circuito di Brno.

La corsa al titolo mondiale, in questa edizione della MotoGP 2017, è quanto mai incerta, con Rossi che occupa il quarto posto e i primi due avversari davanti a lui, Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), sono solo a cinque punti, mentre sono solo dieci i punti da Marc Marquez, che in questo momento è al comando.

Quello di Brno, in Moravia, è un tracciato lungo 5,4 km piuttosto lento che, seppur più volte modificato nel corso degli ultimi vent’anni, non ha però subito cambiamenti di rilievo con un asfalto che presenta caratteristiche di media-alta abrasività.

La gara dello scorso anno è stata caratterizzata dal cambiamento delle condizioni climatiche e anche in questa edizione pioggia e umidità potrebbero fare "capolino" durante la gara.

Valentino Rossi, al rientro delle vacanze, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Durante queste vacanze sono stato molto tempo con i miei amici ma mi sono messo subito al lavoro allenandomi al meglio per prepararmi e restare in forma.

Ho fatto sessioni di palestra e ho girato molto in moto, adesso però voglio tornare sulla mia M1 e lavorare con la squadra. Il campionato è ancora incerto e aperto, dobbiamo dare il massimo per essere sempre sul podio.

Brno è una pista che mi piace molto. Ho ottimi ricordi su questo tracciato e spero di fare un’altra bella gara questo fine settimana. Sarà importante essere veloci sin dalla prima sessione.»

Contento di ritornare a correre anche Danilo Petrucci: «Sono molto contento di tornare in pista. Abbiamo fatto i test a Misano e provato tante cose, secondo me sono andate bene come prove. Più che altro c’è la curiosità di sapere dove siamo arrivati e di potermi confermare tra i top come nelle ultime quattro gare. Ho voglia di riprendere da dove ho lasciato.

Brno non è mai stata una delle mie piste preferite ma alla fine ci ho sempre fatto delle buone gare; proverò sicuramente a migliorare e a guardare gli altri dove riescono ad essere più veloci. Poi osserveremo anche le prestazioni di tutti i ducatisti e, sicuramente come fino ad ora, bisognerà prendere bene in considerazione il comportamento delle gomme sulla la nostra moto; cosa fondamentale per essere competitivi.»

Infine, Maverick Viñales: «Mi è piaciuta molto questa pausa estiva passata con i miei amici e familiari. Ma ora è giunto il momento tornare sulla mia Yamaha. Sono concentrato sulla seconda parte di stagione e credo che è cruciale per la lotta al titolo.

Non c’è più tempo per permettersi errori. Mi sono allenato durante queste settimane in modo da essere subito pronto per Brno e l’Austria, due piste che mi piacciono e dove penso di essere competitivo.»

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...