L'ONU pubblica e poi sconfessa un proprio rapporto in cui si dichiara che Israele pratica l'apartheid nei confronti dei palestinesi

L'ONU pubblica e poi sconfessa un proprio rapporto in cui si dichiara che Israele pratica l'apartheid nei confronti dei palestinesi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

L'ESCWA, acronimo di Economic and Social Commission for Western Asia, è uno dei tanti rami tramite i quali l'ONU svolge i suoi compiti di conoscenza, promozione, supporto, tutela nelle varie regioni del pianeta. 

In particolare, questi sono i paesi che ne fanno parte: Bahrain, Egitto, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Libia, Mauritania, Marocco, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Sudan, Siria, Tunisia, Emirati Arabi Uniti e Yemen. 

Lo scorso mercoledì, l'ESCWA aveva pubblicato sul proprio sito un rapporto in cui si accusava esplicitamente Israele di avere creato un regime di apartheid nei confronti del popolo palestinese

Antonio Guterres, Segretario Generale delle Nazioni Unite, ha chiesto che il rapporto venisse tolto dal sito dell'ESCWA. Ciò è puntualmente avvenuto, ma, contestualmente, il Sottosegretario Generale dell'ONU e Segretario esecutivo dell'ESCWA, Rima Khalaf, ha annunciato le sue dimissioni in una conferenza stampa che si è tenuta a Beirut, dichiarando che «ci aspettavamo, che Israele e i suoi alleati avrebbero fatto enormi pressioni sul segretario generale delle Nazioni Unite per fargli prendere le distanze dal rapporto e chiedere di ritirarlo.» 

Questo è ciò che puntualmente è avvenuto, con Israele che ha definito il rapporto come propaganda nazista e antisemita. Immancabile anche l'appoggio degli Stati Uniti alla richiesta di Israele. Stati Uniti che hanno espresso la loro piena soddisfazione per le dimissioni di Rima Khalaf che, però, nella sua lettera di commiato ha scritto parole durissime nei confronti di Israele. 

Questa la replica dell'ambasciatore israeliano all'ONU, Danny Danon: «Il tentativo di infangare ed etichettare falsamente l'unica vera democrazia in Medio Oriente con la creazione di una falsa analogia è spregevole e costituisce una palese menzogna.» 

Per chi volesse leggere il rapporto "Israeli Practices towards the Palestinian People and the Question of Apartheid" tolto dal sito dell'ESCWA, qui potrà leggere la pagina di introduzione e, tramite questo ulteriore collegamento, l'intero rapporto

piazzaxx
nella categoria Esteri
Attendere...