Un prete napoletano durante l'omelia: «Quel poveraccio di Higuain...»

Un prete napoletano durante l'omelia: «Quel poveraccio di Higuain...»

I preti, se possibile, non dimenticano mai di correlare la parola di Dio con i fatti del giorno. Devono dimostrare l'attualità del vangelo. E così, questo prete napoletano non poteva non prendere ad esempio la cessione di Higuain alla Juventus durante l'omelia per la celebrazione di un matrimonio per dimostrare la "mentalità di Dio".

Questo è il passaggio, riportato nel video: «È un Dio che va al ribasso. Non come la mentalità di oggi. I napoletani sono tutti affranti perché... ci siamo venduti Higuain... la Juve se lo è preso. Ma io sfiderei chiunque di voi, per quei soldi, a non andarsene in un'altra squadra! Sentite...

fatemi il piacere. Che è l'interesse a muovere le redini del mondo. Ma chi volete prendere in giro? Il cuore o non il cuore? Quel poveraccio ha avuto una grande proposta e l'ha presa. E' la mentalità umana, questa. Dio, invece, non ragiona così».

Un discorso alto oppure un mezzo come un altro per poter insultare Higuain anche durante la celebrazione di una messa? Vallo a sapere! Ognuno è libero di  pensarla come meglio crede.

egidio
nella categoria Sport
Attendere...