A Milano dal 5 al 23 marzo una rassegna dei film di Giovanna Ralli

A Milano dal 5 al 23 marzo una rassegna dei film di Giovanna Ralli

Si svolgerà dal 5 al 23 marzo, presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, la rassegna organizzata dalla Fondazione Cineteca Italiana, intitolata IL FASCINO POPOLARE DI GIOVANNA RALLI, in omaggio alla regina del cinema popolare che sarà anche ospite speciale dell'evento.

Nel corso della sua carriera, iniziata all'età di 7 anni, Giovanna Ralli è stata diretta da registi del calibro di Fellini, Rossellini, Lizzani, De Sica e tanti altri, accompagnata dagli attori più carismatici del cinema italiano del suo tempo come Vittorio De Sica (Il generale Della Rovere), Vittorio Gassman (C'eravamo tanto amati), Marcello Mastroianni (Il Bigamo) e Ugo Tognazzi (La vita agra), vestendo spesso i panni della popolana aggressiva e determinata, mostrando un'esuberante femminilità affiancata da un notevole charme naturale.

Dopo un'infelice parentesi hollywoodiana, Giovanna Ralli interpretò in Inghilterra Deadfall - Passo falso (1968) di Bryan Forbes, sul cui set conoscerà Michael Caine con cui intreccerà una relazione, prima di decidere di ritornare in Italia. Il film non è mai stato distribuito in Italia ed è quindi proposto al MIC in proiezione esclusiva.

L'attrice, per l'occasione, sabato 9 marzo alle ore 20.30, sarà presente in sala per uno speciale incontro con il pubblico.



IL CALENDARIO DEI FILM

Martedì 5 marzo
h 17.00 La vita agra
Carlo Lizzani, tratto dall’omonimo romanzo di Luciano Bianciardi, Italia, 1964, b/n, 100’. Con Giovanna Ralli, Ugo Tognazzi.
Luigi Bianchi si trasferisce a Milano con l’intento di compiere un attentato nella sede principale della società mineraria per cui lavora, responsabile di un grave incidente nel quale alcuni suoi colleghi hanno perso la vita.

Giovedì 7 marzo
h 15.00 Una pelliccia di visone
Glauco Pellegrini, Italia, 1956, 105’, b/n. Con Giovanna Ralli, Paolo Stoppa.
Una pelliccia vinta alla lotteria cambia la vita di una giovane coppia, coinvolta negli eccessi consumistici dell'Italia sull'orlo del boom economico.

h 17.00 Il mercenario
Sergio Corbucci, Italia, 1968, 105’. Con Giovanna Ralli, Franco Nero.
Per sedare i minatori in rivolta, il rivoluzionario Paco Roman assolda il mercenario Serghei Kowalski detto il Polacco.

Domenica 10 marzo
h 17.00 C’eravamo tanto amati
Ettore Scola, Italia, 1947, 129’. Con Giovanna Ralli, Nino Manfredi.
Il legame di tre amici che attraversa trent’anni di storia italiana: Gianni, Antonio e Nicola si conoscono in montagna, facendo i partigiani. Affronteranno poi il dopoguerra pieni di energia e di idee.

Martedì 12 marzo
h 14.45 Era notte a Roma
Roberto Rossellini, Francia/Italia, 1960, b/n, 136’. Con Giovanna Ralli, Paolo Stoppa.
Una bella ragazza del popolo affronta molti rischi per aiutare tre soldati – un americano, un inglese e un russo – nella Roma occupata dai tedeschi.
Sabato 16 marzo
15.00 Il generale Della Rovere
Roberto Rossellini, Italia/Francia, 1959, 97’. Con Giovanna Ralli, Hannes Messemer.
Nella Milano del '43, Bertone, anziano imbroglione, arrestato dalle SS tedesche, si spaccia per generale badogliano della Resistenza.

h 20.30 Deadfall – Passo Falso
Bryan Forbes, tratto dall’omonimo romanzo di Desmond Cory, UK, 1968, 118’, v.o.sott.it. Con Giovanna Ralli, Michael Caine.
Richard, ladro professionista, s'imbatte nel collega Henry, con cui decide di diventare socio. Insieme compiono diversi furti. Peccato che Henry decida di iniziare una relazione con la moglie del suo complice.
Presente in sala l'attrice Giovanna Ralli


Martedì 19 marzo
h 15.00 Deadfall – Passo Falso
Bryan Forbes, tratto dall’omonimo romanzo di Desmond Cory, UK, 1968, 118’. Con Giovanna Ralli, Michael Caine. Replica

h 17.00 Il bigamo
Luciano Emmer, Italia, 1956, b/n, 110’. Con Giovanna Ralli, Vittorio De Sica.
Mario De Santis, un giovane agente di commercio, viene accusato di bigamia: imputato di aver sposato la figlia di un gerarca romagnolo, per difendersi, ingaggerà un avvocato pasticcione.

Venerdì 22 marzo
h 15.00 C’eravamo tanto amati
Ettore Scola, Italia, 1947, 129’. Con Giovanna Ralli, Nino Manfredi. Replica

Sabato 23 marzo
h 15.00 La nave delle donne maledette
Raffaello Matarazzo, Italia, 1953, 95’. Con Giovanna Ralli, Ettore Manni.
Consuelo viene condannata per un terribile delitto che in realtà non ha commesso. Seguiamo il suo viaggio, insieme ad altre donne, a bordo di un galeone spagnolo alla volta delle colonie americane.

Attendere...