Il grillo del focolare

Il grillo del focolare

In prima assoluta, presso la Sala Teologica del Santo a Padova e dopo il grande successo di "A Christmas Carol" siamo orgogliosi di presentare nuovamente il romanzo breve di Charles Dickens : "Il grillo del focolare" in una versione recitata e musicata che non priva di colpi di scena.

Lo spettacolo si apre su un giovane scrittore londinese in piena crisi creativa; per aiutarlo la musa della letteratura, lo tramuta in un grillo e lo porta in una casetta della città, convinta che possa trovare ispirazione per il suo lavoro.

La casetta appartiene a John Peerybingles e alla sua dolce moglie Mary; i due sono molto innamorati e si stanno preparando a festeggiare il Natale con una cena a cui hanno invitato parecchie persone: il fabbricante di giocattoli Caleb Plummer e sua sorella Bertha, cieca; il burbero e sgradevole Tackleton con la sua promessa sposa, l’infelice May Fielding. A tavola siede anche un misterioso vecchio, che John ha incontrato un paio di giorni addietro; la serata trascorre tra le vanterie di Tackleton e l’amarezza di Caleb per la sorte della sorella, a cui mente costantemente per nasconderle la miseria della loro vita.

D’improvviso John si accorge che Mary abbraccia affettuosamente il vecchio sconosciuto. Che pensare? Quale è il motivo di quel gesto?

Toccherà al Grillo del Focolare (ovvero al povero Dickens ritornato umano) convincere John e tutti i lettori che il valore più importante da perseguire ogni giorno è la fiducia nel prossimo ed in particolare in chi ci sta accanto per poter percorrere al meglio e insieme quel misterioso sentiero chiamato Vita.

Dickens ci consegna un racconto sulla profondità dei sentimenti umani, che non mancherà di commuovere e ammaliare con un’atmosfera magica tra musica, canto e teatro. [Edoardo Billato]

Attendere...