Amazon mette al bando i libri gratuiti? Proviamo a vedere cosa succede

Amazon mette al bando i libri gratuiti? Proviamo a vedere cosa succede

Importanti novità in materia di self publishing per il colosso della vendita on line. Pare sia finita l’era dei libri gratuiti su Amazon. E non è l’unico cambiamento, a quanto pare. Questo è quanto traspare da una comunicazione ricevuta da Streetlib tramite la newsletter autori.

Fino a oggi, usufruendo di servizi di distribuzione come Streetlib, c’era la possibilità per un autore self di far entrare nello store di Amazon i propri libri da scaricare gratuitamente. Invece pare che adesso questo non sarà più possibile. Forse questione di spazio ceduto gratuitamente, che dal punto di vista commerciale sta probabilmente diventando un costo eccessivo, o forse per una nuova politica (attualmente ignota), Amazon ha deciso di tagliare quegli antieconomici articoli gratuiti. O magari una scelta legata a un’altra particolarità del portale che spiegherò in seguito. Sta di fatto che non è più possibile pubblicare libri gratuiti su Amazon.

Sia chiaro che, fino a diversa comunicazione del colosso americano, sarà ancora possibile usufruire delle finestre di 5 giorni per la promozione gratuita. L’impossibilità di pubblicare libri gratuiti su Amazon (che saranno venduti con il prezzo minimo di 0,99 euro) riguarderà i libri pubblicati dopo il 01 agosto 2017 o con vendite sotto una soglia minima di 25 copie dal 01 agosto 2016 al 31 luglio 2017.

Per maggiori approfondimenti
Attendere...