RUGGERO de I TIMIDI: “ALL INCLUSIVE” In radio l’ironia senza tabù che anticipa l’omaggio al cantautorato italiano del nuovo album “Giovani Emozioni”

RUGGERO de I TIMIDI: “ALL INCLUSIVE” In radio l’ironia senza tabù che anticipa l’omaggio al cantautorato italiano del nuovo album “Giovani Emozioni”

 

Quando incontro qualcuno che ha fatto l'animatore nei villaggi la mia deformazione professionale fa si che gli chieda: ‘Ma è vero che voi animatori vi accoppiate con le mogli insoddisfatte?” E ogni volta vengono fuori i più sorprendenti aneddoti” - Ruggero de I Timidi

All Inclusive”, in uscita il 31 agosto, descrive il popolo vacanziero, toccando con intelligente umorismo temi che sono tabù, storie di meschina passione e riscoperte sentimentali, debolezze che si conoscono senza mai essere dichiarate. Un passaparola a tratti sfacciato e canzonatorio ma mai offensivo, che accompagna un pettegolezzo con sincera nostalgia.

Ruggero de I Timidi è un mix surreale tra nomi improbabili della musica italiana e tormentoni della scena internazionale. Crooner impacciato, ma sempre meno timido, porta sul palco la caricatura del cantante alla ricerca del successo, viaggiando in lungo e in largo per l’Italia con la sua orchestra e raccogliendo un crescente consenso di pubblico.

All Inclusive” anticipa la grande stagione di Ruggero de I Timidi, che si prepara all’uscita del suo nuovo album, il secondo, intitolato “Giovani emozioni”. Dieci brani che sono un vero e proprio omaggio alla musica italiana, sopratutto quella dei grandi cantautori, da De Gregori a Battisti, passando per Concato e Rino Gaetano, in un gioco di riferimenti che si ispira alle melodie che hanno fatto la storia della canzone italiana degli anni ’60, ’70 e ’80, usate per raccontare la vita, nelle sue sfaccettature più concrete, senza essere mai banale. Sorridere più che ridere, raccontare più che spettegolare, senza indignarsi delle umane fragilità e dei piccoli piaceri, ma arrivando dritto al punto. E’ questo il filo rosso nei testi di Ruggero dei Timidi, quel racconto di sana sfrontatezza che lo ha reso il fautore di alcuni veri e propri tormentoni come "Timidamente Io” (oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube), “Pensiero Intrigante”, “Notte Romantica”, “Padre e Figlio”, ripresi da altrettante trasmissioni radiofoniche di successo come Lo Zoo di 105 (Radio 105), Ciao Belli (Radio Deejay) e La Zanzara (Radio 24).

“Giovani emozioni” sarà presentato in anteprima domenica 2 settembre in occasione del “Primo Raduno Timido” presso Parco Tittoni a Desio (MB).

Radio date All Inclusive: 31 agosto 2018
Release album “Giovani Emozioni”: 7 settembre 2018
Etichetta. Ruggero de I Timidi

 

BIO

Crooner impacciato, cantante beat nostalgico, una raccolta vivente dei momenti più imbarazzanti e poetici della musica italiana e internazionale, Ruggero de I Timidi è il figlio illegittimo di una relazione tra un’orchestra di fine anni ‘50 ed il grande Freak Antoni, un neomelodico colto (in fallo), con la vocazione al demenziale raffinato. Un cocktail perfetto che mescola modernità e sano vintage: è il cantante da night che mancava in questi anni, arrivato per colmare le lacune della discografia italiana affrontando tematiche che gli altri cantanti non hanno il coraggio di affrontare, partendo proprio dalle classiche storie d’amore. Oltre alla timidezza, infatti, Ruggero rompe i tabù. E lo fa con canzoni che vanno dritte al sodo e che sono diventate dei veri e propri inni, sia dal vivo che con milioni di visualizzazioni su YouTube (“Timidamente Io”, “Pensiero Intrigante”, “Notte Romantica”, “Padre e Figlio”). Totalmente indipendente è stato lanciato televisivamente da “Tu Si Que Vales” (Canale 5), partecipando successivamente a “Quelli che il calcio” (Rai 2), “Check Point” (TgCom24) e “90 Special” (Italia 1). Ha suonato nei principali club e festival d’Italia, compreso l’Home Festival e Deejay On Stage. Ruggero de I Timidi è stato protagonista anche di tre tournée teatrali: Ruggero de i Timidi Christmas Show (2014-2015), Spruzzi di gloria (2017) e Ruggero dei Timidi show (2018).

Nonostante entrambi si ostinino a negare l’esistenza dell’altro, dietro Ruggero de I Timidi c’è Andrea Sambucco, comico e autore udinese noto per le sue partecipazioni a “Central Station” (MTV), “Zelig” (Canale 5), “Glob” (Rai 3), “Quelli che il calcio” (Rai 2).

 

Contatti e social
Sito web:
ruggerodeitimidi.com

Facebook: facebook.com/ruggerodeitimidi
Twitter: @ruggero_timidi
Instagram: @ruggerodeitimidi
Canale Youtube: youtube.com/ruggerodeitimidi

Attendere...