Uranio killer dei nostri soldati, il web si mobilita con un'iniziativa a favore dei militari ammalati

Uranio killer dei nostri soldati, il web si mobilita con un'iniziativa a favore dei militari ammalati

Oltre 7.000 si sono ammalati e in 354 sono morti: sono cifre che fanno rabbrividire, sono i militari che si sono ammalati e morti di tumore a causa dell'uranio impoverito. Perché per molti militari la battaglia continua anche dopo la guerra, ma spesso ci si dimentica di loro. Uomini che hanno pagato con la vita la loro dedizione alla Patria e che per questo si sono ammalati gravemente. 

Tra i loro a combattere la sua battaglia, c'è anche il Generale Termentini, che ha partecipato a numerose missioni in Iraq, in Kosovo, in Bosnia, kuwait ed in Iraq, e che per tanti anni si è occupato di attività addestrative e di bonifica del territorio finendo per ammalarsi anche lui.

In queste ore il web si sta mobilitando e aderendo in massa ad un'importante iniziativa ideata dal Generale Termentini e creata Nicola Marenzi su Facebook, ideatore dell'evento dal titolo: "Uranio impoverito e nano particelle i killers dei nostri soldati", che avrà luogo il 2 e il 3 marzo.

Si tratta di un #tweetstorm e di uno #facebookstorm che avranno luogo su Facebook e Twitter dalle 18 di venerdì 2 marzo fino alla stessa ora del 3 marzo. Le istruzioni dettagliate si possono trovare sulla pagina Facebook di Nicola Marenzi. "Il Generale Termentini  che tutti conosciamo per il suo impegno in prima linea per la vicenda dei nostri 2 fucilieri di Marina del S.Marco, ci chiede di essere al suo fianco per un'altra battaglia, quella sull'uranio impoverito che lui sta combattendo contro l'omertà delle istituzioni e sia personalmente nella sofferenza della malattia" si legge nel post della pagina Facebook legata all'evento.

"Nonostante le sentenze favorevoli, ad oggi non ci sono stati i dovuti rimborsi da parte dello StatoInvitiamo i nostri contatti a diffondere l'iniziativa ovunque." Un 'iniziativa alla quale non costa nulla partecipare, per non dimenticare i tanti militari morti a causa dell'uranio impoverito e per supportare tutti coloro come anche il Generale Termentin si sentono abbandonati e dimenticati dallo Stato... lo stesso che hanno servito per anni!


http://lasottilelinearossa.over-blog.it

alec226
Categoria Cronaca
Attendere...