È proprio questo l'originale nome che gli alunni dell' I.C. Mercogliano (AV),hanno scelto per la loro installazione natalizia collocata nell'atrio della scuola. 

Si tratta di un grande albero natalizio completamente realizzato con bottiglie di plastica assemblate fino a simulare la forma di un abete natalizio. 

L'idea é partita dalla costante campagna di sensibilizzazione che la Dirigente, la Dott.ssa Alessandra Tarantino,porta avanti nell'Istituto che, oltre a Mercogliano,  comprende anche i plessi di Torelli di Mercogliano,Ospedaletto d'Alpinolo e  Summonte.

Temi d'attualità che vengono assimilati ed interpretati dagli alunni con la guida dei docenti e che, grazie anche ai numerosi riconoscimenti ottenuti sul territorio, fanno dell' I.C.Mercogliano una scuola che fa dell'espressivita' uno dei suoi fiori all'occhiello.

Gli insegnanti di Arte ed Immagine, i proff. Alma Calabrese e Giuseppe De Maio, hanno lavorato fianco a fianco con tutte le classi della Scuola Secondaria di II grado e, solo grazie all'entusiasmo  dimostrato dai ragazzi, sono riusciti a realizzare quest'opera composta da oltre 500 bottiglie. 

Gia lo scorso Maggio, la scuola aveva fatto parlare di sé dopo essersi aggiudicata il primo premio con un'altra grande installazione sulla violenza di genere.

L'ambizioso progetto della Dirigente è quello di realizzare un museo permanente dove poter esporre i lavori degli alunni e renderli così fruibili a chiunque visiti l'Istituto. 

La nuova Amministrazione Comunale si è dimostrata attenta e si è già mossa in tal proposito al fine di individuare uno spazio adatto.

Gli alunni dell'I.C. Mercogliano saranno i protagonisti di una serie di concerti che l'orchestra della scuola ha organizzato per il periodo natalizio, essendo un Istituto ad indirizzo musicale dove si vogliono promuovere le competenze unite al talento.