Se non ci fosse l'infermiere la macchina che produce salute si bloccherebbe

Se non ci fosse l'infermiere la macchina che produce salute si bloccherebbe

La figura dell'infermiere "emergenzista" e di reparto è di fondamentale importanza per il ruolo di salvavita, pianificazione e gestione dell'assistenza, dell'attività terapeutica, palliativa, riabilitativa, educativa e preventiva rivolta all'individuo, alla comunità o alla popolazione, svolta su soggetti sani o malati al fine di recuperare uno stato di salute adeguato e prevenendo l'insorgenza di alterazioni morfo-funzionali dell'individuo o della comunità. 

A tutto ciò bisogna anche aggiungere  che l'infermiere esegue la sua funzione anche con il controllo delle apparecchiature dei vari presidi sanitari, con l'esecuzione delle procedure di approvvigionamento, immagazzinamento, conservazione, gestione delle scorte e smaltimento di farmaci e presidi sanitari...

Quindi, se non ci fosse l'infermiere, la macchina che produce salute si bloccherebbe.

Categoria Salute
Attendere...