Mattarella: al voto subito per formare un governo ad ottobre oppure tutto rimandato al prossimo anno

Mattarella: al voto subito per formare un governo ad ottobre oppure tutto rimandato al prossimo anno

In un articolo a firma di Giselda Vagnoni, l'agenzia stampa Reuters, riferendosi a una non meglio precisata fonte politica, ha fatto sapere che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ha in programma alcun incontro con Matteo Salvini e che, al momento, non ha ricevuto alcuna informazione riguardo al fatto che il segretario della Lega voglia o non voglia rompere l’alleanza di governo con i 5 Stelle.

Sempre secondo la fonte, Mattarella ha però già fatto sapere che se una delle due forze che compongono la maggioranza vogliono andare al voto, che lo facciano quanto prima, in modo da avere un governo in carica già per ottobre, oppure tutto verrebbe rimandato ai primi mesi del prossimo anno.

Questo per non creare problemi alla stesura della manovra di bilancio per il 2020, in modo da evitare l'esercizio provvisorio.

Adesso non resta da attendere per capire se la Lega abbia convenienza o meno a staccare la spina ed andare al voto, visto che è ormai ben più che evidente che i 5 Stelle hanno dimostrato di accettare pure di fare da punching ball pur di evitare il voto.

Categoria Politica
Attendere...