Farla finita con gli Acufeni, una volta per tutte. Ma non è la soluzione...

Farla finita con gli Acufeni, una volta per tutte. Ma non è la soluzione...

Può succedere che gli Acufeni...

A me per fortuna non è mai accaduto, e mi auguro neppure a te.

Ma dicono che ci sono persone che non ce la fanno proprio più a sopportare gli Acufeni.

Gente che non dorme di notte, in preda alla depressione, senza speranze per il futuro, che fa di questo problema un chiodo fisso e un rovello che non lascia scampo.

Al punto tale da pensare di farla finita una volta per tutte, nel modo più tragico possibile.

Meglio astenersi da qualsiasi facile giudizio in questi casi

Sta di fatto che, anche se non messo in atto, quando la situazione si fa insostenibile, ilpensiero comincia a serpeggiare nella mente. Respinto o accarezzato, questo non conta.

Conta l'affacciarsi stesso del pensiero, per così dire "risolutivo".

La questione è stata indagata come si conviene da alcuni ricercatori, interessati a capire quanto grave sia il fenomeno.

I risultati sono sconvolgenti

A mio avviso i risultati della ricerca sono sconvolgenti.

Viene fuori che l'incidenza di pensieri di suicidio nelle persone che soffrono di Acufeni cronici è maggiore non soltanto rispetto alla popolazione in generale, ma anche se si prendono come termini di confronto patologie quali cancro, Parkinson, insonnia.

Cioè quelle patologie temute in massimo grado da ciascuno di noi.

Non banalizzare gli Acufeni

Questo è il motivo per cui gli acufeni non andrebbero mai banalizzati ("tanto quel suono lo senti solo tu nella tua testa"; "c'è ben altro di cui preoccuparsi, prima degli acufeni!"; "di acufeni non è mai morto nessuno").

Ora sappiamo, grazie anche a questa ricerca, che l'affermazione secondo cui di acufeni non si muore, non è da prendere quantomeno alla lettera.

Ma allora come se ne esce?

Tutti sappiamo che al momento non ci sono soluzioni definitive per gli acufeni, né farmacologiche, né chirurgiche, e quella senza ritorno non è da prendere neppure in considerazione, questo deve essere chiaro per tutti a scanso di equivoci e malintesi.

Continuo a pensare invece che la soluzione stia in un percorso da intraprendere per non farsi sopraffare dall'ansia e dallo stress.

Questa soluzione non solo è possibile, ma la sto sperimentando personalmente (soffro di acufeni cronici anch'io).

Se vuoi saperne di più, leggi per intero il post sulla ricerca americana, con l'aggiunta dei dettagli del mio personale percorso.

Trovi il post a questo link: http://www.acufenichefare.it/suicidi-da-acufeni/

Buona lettura!

Peppino Zappulla
Acufeni, che fare?

Maggiori dettagli da un'altra fonte
peppino zappulla
nella categoria Salute
Attendere...