Marquez conquista la sesta pole consecutiva ad Austin, ma partirà dalla seconda fila

Marquez conquista la sesta pole consecutiva ad Austin, ma partirà dalla seconda fila

Non ci sono dubbi: il GP delle Americhe è territorio privato di Marc Marquez, che ha conquistato la sesta pole consecutiva ad Austin, la numero 74 in carriera, in una sessione non certo tranquilla, in cui è persino caduto nella ghiaia alla curva 13.

Con il tempo di 2:03.658 il campione della Repsol Honda ha chiuso il Q2 davanti a Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP). I due, però, sono stati anche protagonisti di un testa a testa in pista, con Viñales impegnato nel giro veloce quando, all'ingresso dell’ultima curva, si è trovato davanti Marquez che lo ha ostacolato. La Race Direction ha messo sotto inchiesta l'episodio, decidendo poi di penalizzare Marquez, portandolo al 4 posto in griglia.

Sarà così Maverick Viñales a partire dalla pole per la sesta volta nella classe regina. A fianco avrà un fantastico Iannone, che con la sua Suzuki sembra finalmente aver trovato quel passo che ci si aspettava da lui già dallo scorso anno. Terzo, Johann Zarco che ormai non può più essere definito una sorpresa.

Rossi partirà al centro della seconda fila, tra i due piloti spagnoli con cui non ha certo buoni rapporti. Infatti, al sesto posto in griglia troverà la prima Ducati ufficiale, quella guidata da Lorenzo. Dovizioso, invece, partirà dalla terza fila con l'ottavo tempo.

Per maggiori approfondimenti
Categoria Sport
Attendere...