In Piazza San Pietro la cerimonia di canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta

In Piazza San Pietro la cerimonia di canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta

Nel concistoro del 15 marzo 2016, insieme ad altre cause, Papa Francesco ha approvato la canonizzazione della Beata Teresa di Calcutta. Il giorno della celebrazione è domenica 4 settembre, in piazza San Pietro a Roma, durante la Messa per il Giubileo degli operatori e dei volontari della Misericordia.

La canonizzazione è conseguente ad un evento accaduto nel 2008 a Santos in Brasile, attribuito all'intercessione di Madre Teresa e riconosciuto come miracoloso nel dicembre del 2015, in conseguenza del quale Marcilio Haddad Andrino fu improvvisamente, e da un punto di vista clinico inspiegabilmente, guarito da una gravissima forma di idrocefalia.


Secondo quanto dichiarato dal nuovo direttore della Sala Stampa vaticana, Greg Burke, i giornalisti che si sono accreditati per l'evento sono 600. A costoro vanno aggiunti oltre 100 corrispondenti televisivi, 100 mila biglietti per l'accesso alla piazza finora distribuiti e 15 delegazioni uifficiali accreditate, mentre la copertura dell'evento è affidata al Centro Televisivo Vaticano e a Radio Vaticana.

Per questa canonizzazione, la Segreteria per la Comunicazione vaticana ha lanciato un'iniziativa, in collaborazione con Mc360photo, intitolata IO C'ERO (I WAS THERE). Collegandosi al sito www.motherteresasaint.com, chi ha partecipato alla cerimonia potrà identificare la propria posizione in piazza, ingrandire la sua immagine quanto vuole e condividere poi la foto del proprio volto con gli amici su facebook.

Papa Francesco ha anche spedito una lettera all'Arcivescovo metropolita di Sarajevo Vinko Puljić, inviato Speciale alla celebrazione conclusiva della giornata di ringraziamento in occasione della Canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta, che si terrà a Skopje l'11 settembre 2016.

La canonizzazione della Beata Teresa di Calcutta nel giorno del Giubileo dedicato agli operatori e ai volontari della Misericordia sottolinea quanto da lei fatto in vita, offrendosi in soccorso agli altri, per mezzo delle sue opere di misericordia sia corporali che spirituali.

Fiorenza Gentileschi
nella categoria Cronaca
Attendere...