MotoGP 2018, al Mugello sarà Rossi a partire dalla pole

MotoGP 2018, al Mugello sarà Rossi a partire dalla pole

I primi dieci piloti sono racchiusi in 7 decimi, per cui il Gran Premio d'Italia 2018 sulla pista del Mugello sarà senz'altro una gara spettacolare.

Ma quel che più conta è che il Mugello, questo sabato è diventato Mu...giallo, con la pole di Valentino Rossi ottenuta con il tempo record di 1:46,208, la numero 55 ottenuta in MotoGP. Per Rossi l'ultima pole era stata in Giappone nel 2016.

Una Yamaha rinata quella vista oggi in Toscana, tanto che anche Maverick Viñales partirà in prima fila, con il terzo tempo ed un distacco di 96 millesimi. In questa stagione è la prima volta che le due M1 ufficiali partono davanti.

A fare da incomodo, è Jorge Lorenzo che chiude secondo a 35 millesimi da Rossi. Il pilota Ducati ha beneficiato delle modifiche al serbatoio richieste a Le Mans. Vedremo se, stavolta, anche in gara riuscirà a mantenere le aspettative.

Ha confermato quanto di buono aveva fatto nelle libere Andrea Iannone che con la Suzuki si è piazzato quarto a poco più di un decimo da Rossi. Ottima anche la prova di Danilo Petrucci. Il pilota del team Alma Pramac Racing, nelle battute finali ha percorso un giro dove nei primi due settori ha fatto il miglior tempo.

Solo sesto, invece, Marc Marquez, a causa di un piccolo errore alla curva 14 durante il suo miglior giro. Inizierà la gara dalla seconda fila. È la sua peggior qualifica della stagione, dopo quella di Termas.

Settimo posto per Andrea Dovizioso (Ducati Team), ottavo per Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) e nono per Johann Zarco (Monster Yamaha MotoGP). Decimo tempo per l'altra Yamaha di Ales Rins.

Il via del Gran Premio, domenica alle ore 14.

Categoria Sport
Attendere...