Si cerca Sara Luciani...

Si cerca Sara Luciani...

A nessuno risulta che la coppia avesse problemi eppure Manuel è stato trovato impiccato e di Sara ancora non si nulla.

Un altro amore finito male? Un ennesimo omicidio suicidio per possesso? Che cosa ha spinto ad uccidersi un ragazzo di 31 anni, un rimorso?

Non riusciamo mai a darci delle spiegazioni quando accadono queste cose... Sara, 21 anni, la vita ancora la deve conoscere.

I vigili del fuoco stanno cercando con l'elicottero e i sommozzatori, nei dintorni di Melzo, nel milanese, Sara Luciani, una ragazza italiana di 21 anni che risulta scomparsa.

L'allarme è stato lanciato dopo che il suo fidanzato di 31 anni, anche lui italiano, è stato trovato impiccato nel suo appartamento.

Il giovane che si è tolto la vita a Melzo si chiama Manuel Buzzini: è stato rinvenuto cadavere ieri mattina in un cortile di via Mantova, dove abita la nonna, e dove si è tolto la vita impiccandosi. Manuel, 31 anni, operaio, viveva con la fidanzata Sara Luciani, di 10 anni più giovane, a casa dei genitori di lei, da dove i due sono usciti in macchina, con una Golf, la sera dell'8 giugno. Lui poi è stato trovato cadavere la mattina dopo, con gli abiti bagnati, mentre lei è sparita. I carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda, insieme ai vigili del fuoco e alla Protezione Civile, la stanno cercando in zona. La ragazza non risulta essere in possesso di un cellulare.

Le ricerche della ragazza e dell'auto del fidanzato si stanno concentrando lungo gli argini del fiume Adda e del canale Muzza e nelle cave adiacenti. Per ora nel canale, all'altezza della centrale idroelettrica di Paullo (Milano), è stato recuperato il paraurti con annessa targa della Golf di Buzzini.

Quante altre vittime dobbiamo piangere prima che si prendano soluzioni efficaci per affrontare problemi legati ad un rapporto "malato" tra uomo e donna?

Categoria Cronaca
Attendere...