Pubblicato l’avviso pubblico per la concessione di contributi in favore delle famiglie danneggiate in occasione dell’esondazione del torrente Mela il 10 ottobre 2015.

Il Regolamento, approvato lo scorso 4 maggio dal Consiglio comunale, prevede la concessione d’un contributo pari a complessivi 300 mila euro a parziale ristoro dei danni subiti dalle famiglie e dalle imprese del quartiere Bastione, previa presentazione di istanza.

L’effettiva liquidazione del contributo avverrà in due fasi successive: la prima, in misura di un terzo pari a 100 mila euro, la seconda per 2/3 pari a 200 mila euro a seguito dell’effettivo trasferimento delle somme da parte dell’amministrazione regionale.

Possono presentare domande per la concessione del contributo i proprietari di immobili danneggiati, destinati ad abitazione principale e relative pertinenze alla data dell’evento; i proprietari di immobili danneggiati, non destinati ad abitazione principali e relative pertinenze alla data dell’evento, di beni mobili registrati e di arredi; i titolari di attività produttive insediate in immobili danneggiati con esclusione delle attività agricole.

Tale categoria comprende anche i danni di beni strumentali alle attività.

Le domande – da redigere utilizzando il modulo presente nel sito e allegato al comunicato - dovranno essere presentate all’indirizzo protocollogenerale@pec.comune.milazzo.me.it entro e non oltre il 15 giugno 2020.

È stato inoltre pubblicato l’avviso pubblico per l’assegnazione in locazione semplice di alloggi di edilizia popolare siti nel territorio comunale secondo i criteri stabiliti nel recente regolamento comunale.

Per partecipare al bando di concorso, occorrerà presentare istanza entro e non oltre il 21 luglio 2020, utilizzando il modulo presente sul sito istituzionale del Comune di Milazzo o acquisibile presso l’ufficio Case popolari.