2 Giugno. Fico: “Festa di tutti, anche migranti”. Salvini: “Solo agli italiani”

2 Giugno. Fico: “Festa di tutti, anche migranti”. Salvini: “Solo agli italiani”

Di Maio prende le distanze: «Quella di Roberto è una sua opinione».

 Dichiara FICO: La grandezza della Repubblica è essere di tutti e la sua Festa va dedicata a tutti gli italiani, a tutti i migranti che si trovano in Italia, a tutte le comunità, anche quelle minori e più deboli, ai rom e ai sinti anche essi perseguitati e vittime dell’Olocausto.

E’ arrivata la replica di Matteo Salvini: «Io dedico la Festa della Repubblica all’Italia e agli italiani, alle nostre donne e uomini in divisa che, con coraggio e passione, difendono la sicurezza, l’onore e il futuro del nostro Paese e dei nostri figli. Sono al fianco delle nostre forze armate in Italia e nel mondo».

Oggi per qualcuno è la festa dei Rom e dei migranti, per me è semplicemente la festa degli italiani. Oggi qualcuno avrebbe dovuto portare rispetto».

 Anche l’altro vicepremier, Luigi Di Maio, ha preso le distanze dal collega di partito, provando a spegnere le polemiche: «Le parole di Fico? Io e Roberto su queste questioni siamo molto diversi e non è una novità. Io non avrei mai alimentato questa polemica di distrazione di massa sui migranti il 2 giugno. È una sua opinione, lui è il Presidente della Camera, io il capo politico del M5S».

Categoria Politica
Attendere...