Libano, militari italiani portano a termine più di 30 corsi addestramento in favore forze sicurezza libanesi

Libano, militari italiani portano a termine più di 30 corsi addestramento in favore forze sicurezza libanesi

Sono più di 30 i corsi di addestramento portati a termine dai Caschi Blu Italiani  della Joint Task Force Lebanon (JTF-L) del Sector  West (SW) dall'assunzione del comando del Settore assegnato della Missione UNIFIL avvenuta lo scorso 19 ottobre.

I corsi di addestramento sono stati portati a termine congiuntamente con le Forze Armate libanesi  (LAF), le Interbal Security Forces (ISF) e le Lebanese State Security (LST).

Sono state ad oggi oltre 100 le giornate di addestramento svolte con circa 500 soldati libanesi formati. Questo ottimo risultato ha favorito un incremento delle operazioni congiunte  sul terreno che vengono portate a termine ogni giorno:  le giornate addestrative dal 12% sono passate al 23%, il numero più alto che sia mai stato conseguito dall'avvio dell'Operazione Leonte. 

L'obiettivo dei militari italiani è quello di garantire alle LAF la full operational capability e la loro legittimazione nel sostenere l'azione delle Autorità di Governo, specialmente nel Libano del sud, nonché il loro ruolo di tutori della sicurezza soprattutto nel contrasto al terrorismo. Oltre ai corsi conclusi al momento ce ne sono 3 in fase di svolgimento e più di 10 quelli pianificati per febbraio.

La programmazione dei cicli di addestramento avviene su base mensile con una riunione congiunta tra i rappresentanti del SW e del Quartier Generale libanese del South Litani Sectori (SLS), in cui viene presentata un'offerta formativa alle LAF, e tramite incontri organizzati con i vertici delle ISF e delle LST.

Ma la missione UNIFIL che vede impegnati i militari italiani non si ferma all'addestramento delle Forze Armate libanesi include anche il monitoraggio della cessazione delle ostilità tra Libano e Israele ed il supporto alla popolazione locale.

Tutte queste attività hanno un unico obiettivo: consentire l'auspicabile raggiungimento di un cessate il fuoco permanente tra le parti, rafforzare la capacità delle Forze libanesi di garantire la sicurezza del proprio territorio e creare le condizioni di crescita sociale  ed economica in modo da favorire il benessere della comunità locale. Un obiettivo che viene raggiunto giorno dopo giorno grazie all'impegno quotidiano dei Caschi Blu Italiani. 

Inviato da la sottile linea rossa

Categoria Esteri
Attendere...