Rinforzare e migliorare l’elasticità dei tessuti con il silicio

Rinforzare e migliorare l’elasticità dei tessuti con il silicio

Se le vostre unghie sono particolarmente fragili, se l’elasticità della vostra pelle e la luminosità dei vostri capelli non sono al meglio, forse è il caso di aumentare l’apporto di silicio ed altri oligominerali nella vostra dieta alimentare.
Alcuni stili di vita e regimi alimentari moderni risultano piuttosto carenti da un punto di vista nutrizionale per varie ragioni, che partono dai moderni metodi di coltivazione ed estrazione dal suolo, che causano carenze di questo prezioso elemento nei prodotti che diventano più facilmente vulnerabili ai parassiti. Dall’altra parte anche l’eccessivo impiego di fertilizzanti sintetici, pesticidi e diserbanti nella coltivazione di ortaggi, cereali e legumi ne riducono la concentrazione, al punto che si calcola che le diete di oggi siano dieci volte più carenti di silicio, rispetto all’alimentazione del passato.

Il silicio è infatti contenuto principalmente nelle fibre.

Sintomi di carenza di silicio
La mancanza del giusto apporto di silicio nell’organismo può condurre alla manifestazione di diverse problematiche e disturbi che, nei casi più gravi, possono sfociare in patologie vere e proprie.
Tra queste ci sono ad esempio: demineralizzazione di ossa e cartilagini; perdita di elasticità in arterie e vene; arterosclerosi; mancanza di elasticità e tono della pelle, caduta o fragilità del capello, lenta guarigione da ferite, fratture e ustioni; comparsa di distorsioni e tendiniti, artriti e artrosi; indebolimento polmonare.
In età avanzata, la carenza di silicio può manifestarsi anche in malattie della pelle, come eczema o prurito cronico.
Ma come si calcola il fabbisogno giornaliero di silicio? In linea generale, il fabbisogno giornaliero di silicio è compreso tra 20 e 50 mg e dovrebbe essere fornito dall’alimentazione.


Integratori di silicio certificati
Per acquistare integratori di oligoelementi a base di silicio, rivolgetevi in erboristeria e potrete avere la certezza di aver scelto prodotti naturali e certificati.
Nel fornito negozio di erboristeria online di Clorofilla potete trovare la gamma completa di integratori di silicio, come Solgar Oceanic Silicio, contenente l’alga ricca di silicio per la bellezza della pelle e per la salute delle ossa. L’estratto di tallo di alga Lithotamnium calcareum è infatti naturalmente ricca in silicio marino organico e favorisce il trofismo del tessuto osseo.
Oppure i prodotti della linea Hubner Silicea in capsule o in gel, integratori a base di biossido di silicio per un'azione incisiva ed efficace, poichè il silicio favorisce il trasporto delle sostanze nutritive dove queste servono e si lega all'acqua per donare idratazione. Questo integratore vi assicurerà infatti capelli forti e vigorosi, unghie più resistenti, pelle più tonica e tessuto connettivo più sano.
Per chi invece è alla ricerca di un prodotto ottenuto con l’associazione di minerali in microconcentrazione, per compensare gli squilibri tipici della sindrome metabolica e disturbi correlati, c’è Pegaso Oligolito SI ME, integratore consigliato in casi di insulino-resistenza; iperglicemia, iperinsulinemia, diabete di tipo 2; obesità addominale "a mela", obesità "a pera" e mista; desiderio ossessivo di carboidrati, appetito esagerato, bulimia; dislipidemie, ipertensione arteriosa, policistosi ovarica, irsutismo. Si tratta di prodotti naturali, adatti anche per bambini, anziani, donne in gravidanza, celiaci e vegani, senza effetti collaterali o effetti indesiderati, perchè agiscono solo se trovano il substrato o la funzione fisiologica su cui agire altrimenti vengono fisiologicamente inattivati o eliminati dall’organismo.

In caso abbiate bisogno di un integratore di oligoelementi specifico per l’osteoporosi, c’è Pegaso Oligolito Osteum, associazione di minerali in microconcentrazione utile negli squilibri tipici dell'osteoporosi, consigliata anche in caso di osteomalacia, ritardi di calcificazione, artrosi, lassità legamentosa, danneggiamento della cartilagine ialina, fratture, ritardo staturo-ponderale, bambini con scoliosi o iperlassi, carie frequenti, mantenimento di una buona ossificazione di tutti i tessuti minerali (ossa, denti) durante la gravidanza e l'allattamento e anche nell'infanzia, oppure turbe del metabolismo calcico e fosforico.

Indicazioni e posologia di integratori al silicio
Le indicazioni per l’assunzione di silicio differiscono a seconda dei sintomi e dei casi, ma in linea di massima è bene assumerlo quotidianamente almeno una volta al giorno per un periodo continuato.Per ottenere la massima efficacia, è importante bere abbondantemente durante o dopo l'assunzione, in quanto il silicio si lega anche ai liquidi.

Se desiderate saperne di più sul fabbisogno giornaliero di silicio o volete ricevere ulteriori informazioni sui rimedi naturali e gli integratori alimentari a base di silicio; potete contattare Erboristeria Clorofilla via email.

elenavairani
nella categoria Salute
Attendere...