Buoni pasto donati in beneficenza: Day e Azione Contro la Fame insieme contro la malnutrizione

Buoni pasto donati in beneficenza: Day e Azione Contro la Fame insieme contro la malnutrizione

Buoni pasto per mangiare, ma anche per "far" mangiare chi solitamente cibo non ha.
Nel mondo Azione Contro la Fame salva popolazioni e in particolare i bambini dalla malnutrizione, attivando progetti di solidarietà.
Day gruppo UP, azienda bolognese che fornisce servizi quali il buono pasto ha stabilito una partnership per sostenere fattivamente ACF.

Ogni utilizzatore di buoni pasto può decidere di devolvere uno o più ticket per salvare i bambini. L'importo viene così destinato all'organizzazione mondiale e ai suoi progetti.
La scelta di solidarietà di Day si sviluppa in seguito all'esperienza del gruppo UP, cooperativa internazionale di cui fa parte, che fin dal 2009 collabora con ACF.

Day ha inviato alle aziende più grandi che abitualmente usufruiscono dei servizi di benessere per i dipendenti, un kit con la documentazione e le istruzioni per poter donare buoni pasto.

Naturalmente si tratta di una scelta volontaria e libera di ogni singolo dipendente, i quali possono decidere se donare o no uno o più buoni, mentre Day ha scelto di accollarsi le spese per la stampa e l'invio del materiale informativo per l'operazione di beneficenza.

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Gianluigi Capuani
nella categoria Salute
Attendere...