Renzi vince la prima battaglia senza avversari

Renzi vince la prima battaglia senza avversari

Renzi stravince le primarie senza avversari contro Orlando, il candidato di facciata usato per sostenere la credibilità delle elezioni. Ma può essere credibile un'elezione dove l'avversario principale è l'autore della riforma penale voluta da Renzi e si accontenterebbe della carica di segretario lasciando a Renzi la carica di primo ministro? 

Per ulteriori dettagli
Categoria Politica
Attendere...