Beppe Grillo sospende 4 esponenti del M5S per le firme false

Beppe Grillo sospende 4 esponenti del M5S per le firme false

Il consiglio dei probiviri ha sospeso quattro esponenti del Movimento 5 Stelle coinvolti nello scandalo delle firme false per le elezioni comunali di Palermo del 2013.

I sospesi sono i deputati Giulia Di Vita, Claudia Mannino e Riccardo Nuti, oltre all'attivista Samanta Busalacchi.

Nel frattempo, Claudia Mannino e Riccardo Nuti, come indagati, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere alle domande dei magistrati, rifiutandosi anche di fornire un aiuto agli inquirenti per identificare la loro grafia.

Ulteriori informazioni sullo stesso argomento
saelvig91
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...