Quale CMS scegliere tra Drupal, Wordpress e Joomla

Quale CMS scegliere tra Drupal, Wordpress e Joomla

CMS sta per Content Management System, ovvero programmi per la gestione dei contenuti sul web. Realizzare un sito web senza far uso di un CMS significherebbe avere a che fare, oltre che alla redazione dei contenuti, anche con aspetti tecnici come il codice per generare le pagine Web, sia lato client che lato server. Un CMS consente quindi di concentrarsi solo sui contenuti, l'impaginazione e la grafica, lasciando al programma il compito di generare le pagine per l'utente finale. Lo sviluppo del Web come lo conosciamo oggi è dovuto principalmente alla diffusione di questi strumenti che consentono anche a chi non ha nessuna conoscenza tecnica di poter realizzare siti Web anche complessi in pochissimo tempo. I CMS più utilizzati sono nell'ordine WordPress, Joomla e Drupal, tutti e tre gratuiti almeno nelle loro configurazioni iniziali.
Wordpress più che un CMS è una piattaforma per la realizzazione di semplici blog, che con l'aggiunta di estensioni può consentire la creazione di siti più complessi.

La semplicità d'uso sin dal primo utilizzo è il motivo della grande diffusione di Wordpress, di gran lunga lo strumento per la realizzazione di contenuti web più utilizzato. Wordpress è poco più complesso di un programma di elaborazione di testi evoluto come Word. Il problema principale di Wordpress è che se si vuole andare oltre un semplice blog bisogna fare usto di tantissime estensioni molte delle quali a pagamento che ovviamente complicano di molto la semplicità, oltre che rallentarne le prestazioni. Inoltre Wordpress non è un vero CMS nes senso che non prevede un evoluto sistema di accesso ai vari utilizzatori con permessi specifici.
Se si ha necessità di un sito web con i fiocchi la scelta obbligata è Drupal. Il periodo di apprendimento iniziale è maggiore ma successivamente tutto diventa più semplice persino di Wordpress. Gli altri grandi vantaggi di Drupal: i moduli che ne estendono le funzionalità sono tutti gratuiti, la stabilità e la velocità delle pagine web generate è incomparabile, la sicurezza è maggiore rispetto alle altre piattaforme. Un consiglio: non installare necessariamente l'ultima versione, Drupal 8 perché molti moduli di estensione molto utili non sono ancora disponibili. La versione 7 è ancora pienamente supportata e sviluppata (il sito ufficiale Drupal è realizzato con la versione 7).
Joomla è un ibrido che ha i difetti di entrambi senza averne i pregi: difficile da apprendere (più di Drupal, ma non essendo intuitivo nel tempo non ne conserva i vantaggi), le estensioni sono quasi tutte a pagamento e non si possono raggiungere i livelli di personalizzazione e complessità possibili con Drupal.

arrabbiato
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...