Settembre 2016. Produzione industriale in calo rispetto ad agosto, ma l'andamento rimane positivo

Settembre 2016. Produzione industriale in calo rispetto ad agosto, ma l'andamento rimane positivo

La produzione industriale a settembre 2016 è diminuita del -0,8% rispetto al mese precedente in contro tendenza rispetto al dato registrato lo scorso anno.

La flessione avviene dopo due mesi di crescita, molto importante quella registrata ad agosto, permettendo così di registrare un andamento positivo della produzione nel trimestre luglio-settembre 2016 con un +1,2% rispetto al trimestre precedente.

Rispetto a settembre dello scorso anno, a settembre 2016 l'indice della produzione industriale è aumentato in termini tendenziali del +1,8%. Nella media dei primi nove mesi del 2016 la produzione è cresciuta dell'1,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Settembre 2016. Produzione industriale in calo rispetto ad agosto, ma l'andamento rimane positivo


Che cosa è andato bene e che cosa è andato male a settembre
. Dati postivi si registrano nei raggruppamenti dell'energia con +3,3% e dei beni di consumo con un +1,2%. Invece, in negativo, troviamo l'andamento dei beni strumentali con un -5,8%) e dei beni intermedi con un -2,8%.

In relazione all'andamento per settori di attività economica, a settembre 2016 la maggiore crescita è tra quelli delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (+ 10,2%), dell'attività estrattiva (+6,8%) e della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+5,6%).

Le diminuzioni più accentuate si registrano invece nei settori della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-6,2%), dell'industria del legno, della carta e stampa (-2,8%) e della fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-1,9%).

Mario Falorni
nella categoria Economia
Attendere...