Serie A: La Lazio affonda il Milan, Immobile scatenato

Serie A: La Lazio affonda il Milan, Immobile scatenato

La Lazio passeggia sul Milan vincendo 4-1. La partita non inizia bene per i romani che al 15' perdono Wallace per infortunio sostituito da Bastos. Al 38' Un goffo fallo di Davide Calabria costringe l'arbitro Gianluca Rocchi a fischiare il rigore e Ciro Immobile batte senza problemi l'uomo da 6 milioni di euro (a stagione) Donnarumma.

Al 42' ancora Ciro Immobile prende palla sul limite e con un tiro meraviglioso batte ancora Donnarumma piazzandola nell'angolino basso per il 2-0.

Nel secondo tempo fantastica azione della Lazio, finalizzata ancora una volta dal bomber biancoceleste Immobile che raccoglie l'ultimo passaggio e calcia basso sulla sinistra.

Al 48' la partita è già in cassaforte ma Immobile non pago della tripletta, regala meritata gloria a Luis Alberto, uno dei migliori in campo, che arrivato in area lascia partire un rasoterra verso il centro dei pali. E' il 4-0.

Al 55' la Lazio si concede un po' di riposo, Suso ne approfitta tirando in porta, ma Thomas Strakosha con un intervento da autentico campione neutralizza senza problemi.

Al 56' finisce la partita di Borini, mancato acquisto non particolarmente rimpianto dai tifosi della Lazio, sostituito da Kalinic e subito dopo arriva il goal della bandiera di Montolivo che fissa il risultato sul 4-1.

La Lazio però ora pensa a far divertire il suo pubblico e Immobile con un'ottima azione solitaria si prende gioco dei rossoneri, entra dentro l’area e scaglia il suo tiro di un soffio largo oltre il palo destro.

Nei minuti di recupero da segnalare l'espulsione di Parolo per doppia ammonizione, ma al 95' la partita finisce.

Lazio batte Milan 4-1 e tanti saluti a Biglia.

 

 

Valerio
nella categoria Sport
Attendere...