Un catalogo per importatori esteri di vino

Un catalogo per importatori esteri di vino

Secondo la stima INDV 2016, relativa al valore della produzione di vino nel mondo, risulta essere la Francia il paese che genera il valore più elevato, con un prezzo di export medio di 589 euro a ettolitro. Al secondo posto troviamo però l’Italia con un valore che si aggira sui 13.9 miliardi di euro, derivanti da una produzione elevata di 51 milioni di ettolitri ed un prezzo di esportazione medio intorno ai 273 euro. La crescita italiana però nell’ultimo triennio è stata molto più elevata e si aggira sul +22%, ma la difficioltà più grande per le realtà italiane resta sempre la capacità di fare gruppo per concentrare sforzi e ridurre costi e dispendio di energie.

Unire le forze è infatti la chiave per potersi aprire una finestra privilegiata sui nuovi mercati e fare promozione alla propria azienda. L’export del vino è per il nostro Paese un mercato importante che necessita nuove strade per crescere. Per offrire un punto di riferimento alle piccole realtà nazionali che desiderano contattare gli importatori stranieri di vini, è nato Vinitaltour, un catalogo per la proposta di vini ricercati e vini di qualità, in grado di mettere in contatto direttamente il produttore con il rivenditore, accorciando in questo modo la  filiera tradizionale.
Ideata dal Gruppo Editoriale Vannini, Vinitaltour è la guida dal produttore all’importatore che contribuisce alla promozione del Made in Italy nel mondo promuovendo sul mercato internazionale vini autoctoni italiani - con vini bianchi, vini rossi, vini rosè e spumanti - valorizzandone i territori d’origine e le aziende produttrici. Forte della collaborazione con alcuni dei principali Consorzi Nazionali di Tutela dei Vini Italiani, vuole offrire un supporto tangibile alle aziende per presentare i loro vini e commercializzarli all’estero.
Vinitaltour mette la propria esperienza e la propria conoscenza al servizio delle piccole medie aziende, che desiderano esportare i propri vini, stimolando l’interesse di un pubblico internazionale di addetti del settore e buyers degli importatori di vino, valorizzando l’identità specifica di ogni realtà produttiva, evidenziandone le caratteristiche del territorio ed il tipo di vitigno coltivato, le tecniche di produzione e la quantità di bottiglie prodotte.

In seguito al grande riscontro avuto dalla prima edizione della guida, Vannini Editrice sta preparando un nuovo aggiornamento, per saperne di più sulla prossima guida per importatori in uscita in autunno 2017, visita il sito ufficiale.

elenavairani
nella categoria Esteri
Attendere...