Bondi si confessa a Repubblica per sconfessare Berlusconi

Bondi si confessa a Repubblica per sconfessare Berlusconi
Sandro Bondi si confessa a Repubblica e scopre che tutto quel che si diceva di Berlusconi non era... falso! Nell'ordine... Berlusconi non ha saputo governare ed il suo bilancio è stato fallimentare. Berlusconi è come il Conte Ugolino, ma senza la sua tracica grandezza (sic). Berlusconi concedeva autonomia ai suoi parlamentari purché non toccassero i suoi interessi, e l'attività dei parlamentari era anche controllata dagli amministratori delle sue società. Berlusconi ha concesso il via a Monti in una riunione di Palazzo Grazioli (Mediolanum), dopo aver fatto sentire ai parlamentari convenuti, il giudizio in viva voce di Ennio Doris e Alberto Nagel (Mediobanca).
Matteo Pani
nella categoria Politica
Attendere...