C'è già paura per Gabriele Del Grande fermato in Turchia

C'è già paura per Gabriele Del Grande fermato in Turchia

Da dieci giorni non si avevano notizie di Gabriele del Grande che solo oggi ha potuto comunicare con la famiglia, ma né ha potuto consultare il suo avvocato, né ricevere la visita del console italiano ad Ankara. Mobilitazione necessaria per evitare un nuovo caso egiziano e far valere i diritti democratici ormai aboliti nel nuovo sultanato. 

Per saperne di più
ilgrandesud
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...