Pensiero su "Animali notturni"

Pensiero su Animali notturni

Ieri sera ho visto uno dei film più belli degli ultimi anni.

"Animali notturni" non è solo grande cinema, è letteratura. Recitato in modo stupendo, una storia originale, regia elegante ed attenta ai dettagli.

Grande stile ma anche ritmo: tra azione esteriore ed azione interiore nella psicologia dei personaggi non c'è un attimo in cui cali la tensione.

Mi ha ricordato Hitchcock nella geometria del racconto ed i Coen in certe sequenze "on the road".

Certo... è amaro e spietato. Veramente drammatico. Ma anche intellettualmente molto onesto. Capolavoro.

Francesco Bianchini
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...