Nissan e Sofidel insieme per un progetto di mobilità sostenibile

Nissan e Sofidel insieme per un progetto di mobilità sostenibile

Sostenibilità e trazione elettrica sono da considerarsi come il futuro nel settore della mobilità. Pertanto, qualsiasi iniziativa che già oggi venga intrapresa in tal senso non può non far parlare di sé.

Sofidel, gruppo cartario noto per il marchio Regina, è la prima azienda privata in Italia ad aver adottato un sistema di car sharing utilizzando auto Nissan in abbinamento alla App Glide, per la geolocalizzazione dei mezzi e l'individuazione della loro disponibilità.

Quattro sono le Nissan Leaf che faranno parte del progetto. Tre delle nuove auto saranno destinate allo stabilimento Soffass Cartiera di Porcari (Lucca) e una allo stabilimento Soffass Monfalcone, in provincia di Gorizia. La "flotta" di Nissan LEAF – con batterie da 30 kWh e autonomia fino a 250 km – consentirà ai dipendenti di spostarsi per motivi di lavoro a zero emissioni, oltre che di usufruire delle agevolazioni (in termini di accessibilità) previste nelle zone a traffico limitato.

Sofidel ha anche provveduto ad installare 6 colonnine di ricarica per auto elettriche nello stabilimento Soffass di Porcari e 2 in quello di Monfalcone. La metà di queste saranno messe a disposizione delle auto private dei dipendenti del Gruppo, con la finalità di incentivare la mobilità sostenibile anche da e verso il posto di lavoro.

Mauro Sartini
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...