Le emozioni di Roberto Becca arrivano al cuore della gente

Le emozioni di Roberto Becca arrivano al cuore della gente

Il primo lavoro discografico dell'ostetrico Roberto Becca  vola in alto toccando le corde del cuore della gente che ormai da circa un mese dalla presentazione ascolta le canzoni contenute nel cd dal titolo EMOZIONI. 

Abbiamo contattato Roberto e alle nostre domande ha risposto in questo modo.

Ti aspettavi tutto questo successo dal tuo primo lavoro discografico?

Sinceramente no, anche se avevo intuito che poteva arrivare alla gente visto il tema che tratta l'intero lavoro ovvero l'evento nascita, la gioia, la fede e l'amore che si prova nell'assistere al miracolo più grande del mondo quale è la nascita di un bambino. Il lavoro colpisce perchè in tutte le canzoni la gente ritrova le proprie emozioni quelle di essere diventati mamma,papà,nonna,nonno,zia e zio e rivive attraverso i testi quei momenti che rimarranno indelebili nella loro vita.

Alla presentazione hai voluto vicino a te due grandi artisti perchè?

Ho sempre detto che per me Maria Giovanna Cherchi che stimo come persona e come artista sarebbe stata la madrina ideale per il lavoro. Tanti sono i motivi e nascono principalmente dal fatto che tutti e due abbiamo come fulcro del nostro lavoro i bambini, la fede, la passione per la musica ed ancora  Maria Giovanna ha duettato con il mio cantante del cuore Mango che sin da piccolo mi ha regalato emozioni, quindi i requisiti per battezzare il lavoro erano tanti. Il padrino, Giuliano Rassu è stato un colpo di fulmine, lo conoscevo dai tempi di X-Factor e lo reputo un vero artista. Quando Giuliano ha sentito parlare di Emozioni era incuriosito e si sentiva toccato in prima persona perchè è papà di due bambini, sembrava ci conoscessimo una vita nelle nostre lunghe chiaccherate, mi caricava di entusiasmo e proprio di quello avevo bisogno nei giorni antecedenti l'uscita del lavoro. E' nata una grandissima amicizia che si fortifica giorno dopo giorno e chissà che non nasca anche un sodalizio artistico.

Quali sono le canzoni che la gente ama di più?

Ognuno ha le sue preferenze e i suoi gusti ma la maggior parte delle persone mi fanno i complimenti per PREGHENDE e IL PRIMO RESPIRO di cui sono l'autore del testo con le musiche di Gabriele Oggiano. Mi dicono che quando ascoltano PREGHENDE sentono i brividi dell'emozione, si commuovono e chi ha fede non può fare diversamente.

E' un intreccio d'amore, di fede, di pace , una richiesta d'aiuto alla Madre Celeste che mi porga la sua mano per aiutare le donne a dare alla luce i loro piccoli ed indicare a questi la strada migliore nel cammino della vita. Il PRIMO RESPIRO è l'emozione che travolge me,la mamma,il babbo e tutte le persone che assistono alla nascita di un bambino. E' un crescendo di emozioni che lentamente porta alla nascita e alla gioia che il nuovo nato con il suo primo gemito infonde nell'atmosfera del silenzio di una stanza, la visione del piccolo esserino accucciato sul seno della mamma che ci seduce con il suo sguardo e culmina nell'amore per la vita. Anche LA LUCE DI UN BAMBINO scritta e musicata da Gabriele Oggiano fa vivere tante emozioni nel racconto di un padre che vede nascere e crescere sua figlia, come in DROMMI FIORE MEU tanti ricordano le ninna nanne cantate dalle nostre nonne.

Quando canti queste canzoni che sensazioni provi?

Sono molto geloso di questo mio lavoro quindi scelgo sempre il momento e il luogo giusto per poterle cantare anche perchè EMOZIONI è un lavoro che parla di me e del mio lavoro e proporre certe canzoni cosi delicate in situazioni e ambienti poco consoni mi sembra quasi blasfemo. Quando canto si crea attorno a me un ambiente idilliaco, il pubblico ascolta attento in silenzio e dentro di me avverto una bellissima sensazione mi vibrano le corde del cuore e allora cerco un filo conduttore che  possa trasportare anche una piccola emozione nell'anima di chi solo con  lo sguardo cerca di cogliere le sue emozioni attraverso la mia voce e la musica.

Hai incontrato ostacoli mentre lavoravi e creavi il cd?

La vita è fatta di ostacoli ma quando desideri qualcosa e hai un sogno fai di tutto per abbatterli , non ho chiesto nulla a nessuno e se ho chiesto consiglio o altre cose non ho avuto risposte.  Continuo a pensare che in questa vita tutti abbiamo bisogno di tutti, predicare bene e razzolare male purtroppo è il moto che unisce tante persone che si credono di aver raggiunto chissà quali mete non rendendosi conto che quando arriverà la fine siamo tutti uguali e raccogliamo ciò che abbiamo seminato. L'umiltà andrebbe usata più spesso perchè il percorso sarebbe molto più gioioso e sereno per tutti, comunque chi vivrà vedrà per ora io continuo a vivere le emozioni che mi sta regalando il mio lavoro e la gente che mi vuole bene.

Sui social sei attivo?

Attivissimo, conto 5 profili facebook e una pagina con quasi 19000 like che uso per comunicare con la gente che mi segue e mi stima, ricevendo le loro critiche e i loro complimenti e questo per me è molto importante. Uso i social anche perchè su Radio Olbia conduco il Venerdi in diretta dalle 19 alle 20 un programma di musica sarda dal titolo LE MEMORIE DELLA MUSICA che mi sta dando grande soddisfazioni.

Noi ringraziamo Roberto per il tempo dedicato augurando all ostetrico-cantante tutta le EMOZIONI che desidera. GRAZIE

 

vipando
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...