Greggio, contraccolpo pesante a causa della guerra libica

364 voti Il timore che la situazione esplosiva in Libia prima o poi sarebbe sfociata in guerra civile si è concretizzato. Gli effetti si sono subito fatti sentire sul mercato del petrolio, visto che quello africano è uno dei paesi chiave nel settore dell'astrazione del greggio (e non solo). Il prezzo di Brent e WTI è immediatamente schizzato verso l'alto, con il Brent salito fin oltre i 70 dollari al… Inserita da NapoliGol.it 8 aprile 2019

Costo del denaro, l'India decide di tagliarlo ancora

328 voti Dopo aver tagliato di 25 punti base il costo del denaro appena due mesi fa, la Banca centrale dell'India (RBI) ha deciso di farne un altro anche questo giovedì. La situazione economica è in via di indebolimento, e manca soltanto una settimana alle elezioni politiche. Il tasso di interesse è stato così portato al 6%, causando una forte ondata di vendite sulla Rupia indiana. A suggerire tale… Inserita da NapoliGol.it 4 aprile 2019

Mercati, agli italiani piace andare sul sicuro

338 voti Secondo l'ultima indagine "Global Investor Pulse” di BlackRock sulla propensione al rischio da parte degli investitori, gli italiani sono ancora un popolo che preferisce più risparmiare che investire. Solo una piccola fetta di loro, infatti, decide di impiegare i propri capitali in investimenti che potrebbero non assicurare un rendimento certo. La maggior parte, invece, rimane legata ai… Inserita da NapoliGol.it 2 aprile 2019

Mercati spiazzati dalle vicende su Brexit

356 voti Per la terza volta l'intesa che la premier May aveva raggiunto con Bruxelles è stata bocciata dal parlamento britannico. Adesso si aprono scenari sempre più inquietanti, visto che il 12 aprile potrebbe essere la data per una Brexit senza accordo. Per questo motivo i mercati hanno punito la sterlina, anche se non in maniera così forte come ci si sarebbe atteso, con un ribasso contenuto nei… Inserita da NapoliGol.it 30 marzo 2019

La produzione di auto elettriche crescerà, ma litio e cobalto non decollano

377 voti Il previsto boom della produzione di auto elettriche aveva spinto molti investitori a pronosticare un futuro radioso per litio e cobalto, due metalli necessari per fabbricare le batterie di quel tipo di veicoli. Eppure, dopo un rally importante, le quotazioni di questi due metalli hanno invertito direzione, cominciando una marcia al ribasso. Fino a circa un anno fa, litio e cobalto avevano… Inserita da NapoliGol.it 28 marzo 2019

Mercati sorpresi dalla decisione della Banca della Nuova Zelanda

360 voti Martedì sera c'è stato il meeting di politica monetaria della RBNZ, ovvero della banca centrale neozelandese. Se i mercati si aspettavano una conferma dei tassi che effettivamente c'è stata, nessuno si aspettava che l'istituto centrale neozelandese annunciasse un intervento sul costo del denaro, che in futuro sarà ribassato. Attualmente il tasso d’interesse in Nuova Zelanda è fermo al livello di… Inserita da NapoliGol.it 27 marzo 2019

Politiche monetarie, la Svizzera continua a tenere i tassi a -0,75%

381 voti Il meeting di politica monetaria della Banca centrale svizzera non ha regalato alcuna sorpresa ai mercati, che si aspettavano la conferma di una politica "accomodante". I tassi, pertanto, sono stati mantenuti in territorio negativo, mentre sono state riviste al ribasso le previsioni riguardo all'inflazione. Per la SNB, la preoccupazione principale è rappresentata dal franco svizzero… Inserita da NapoliGol.it 22 marzo 2019

Mercati, l'attacco a Norsk Hydra spinge i prezzi dell'alluminio

371 voti Ancora una volta il mercato delle materie prime viene scosso da un cyberattacco. Stavolta ad essere nel mirino è il colosso dell'alluminio Norsk Hydra, che a causa dell'attacco informatico ha dovuto sospendere la lavorazione di alcuni impianti, mentre altri hanno proseguito soltanto grazie ad interventi manuali. Secondo quanto dichiarato da Eivind Sallevik, direttore finanziario della… Inserita da NapoliGol.it 20 marzo 2019

Mercati, l'euro prova ancora una volta a rilanciarsi

384 voti Dopo l'ultima settimana piuttosto interlocutoria, all'inizio di questa che annuncia la primavera l'euro sta provando a rimettersi in marcia nei confronti del dollaro. L'avvio di settimana sembra positivo per la valuta europea, anche se dai dati macro non è giunta quella spinta decisa che molti auspicavano, nonostante gli ultimi dati macroeconomici sembrino aver allontanato lo spettro di una nuova… Inserita da NapoliGol.it 18 marzo 2019

BCE, davvero è servita questa politica monetaria?

444 voti Il quantitative easing portato avanti dalla BCE, secondo uno studio olandese del Netherland Bureau for Economic Policy Analysis (centro studi del ministero dell’Economia) non sarebbe stato affatto utile a portarci fuori dalla crisi. Anzi, se non ci fosse stato non sarebbe cambiato praticamente nulla. Grazie al quantitative easing, la BCE ha dichiarato che nel periodo di applicazione del piano, dal… Inserita da NapoliGol.it 16 marzo 2019

Mercati sollevati: la Brexit "no deal" è stata scongiurata

356 voti Dopo aver bocciato l'intesa già raggiunta tra la May e la UE, il Parlamento inglese ha bocciato anche l'ipotesi di un'uscita senza accordo dall'Unione europea. Non appena l'ipotesi di una hard Brexit è stata scongiurata, la notizia ha fatto piacere ai mercati che subito hanno spinto con forza la sterlina britannica in alto. La valuta britannica, infatti, è volata verso quota 1,3270 contro il… Inserita da NapoliGol.it 13 marzo 2019

Sterlina in ripresa sull'ipotesi di un rinvio della Brexit

373 voti Da domani inizierà una tre giorni cruciale per il Regno Unito. La May, dopo aver confermato la scaletta delle votazioni che impegnerà fin da martedì il Parlamento a decidere sulla Brexit, è volata poi in direzione di Strasburgo per tentare di risolvere, all'ultimo minuto, il nodo "backstop" sul confine irlandese. Se la nuoba proposta della premier britannica venisse nuovamente bocciata,… Inserita da NapoliGol.it 11 marzo 2019

Mercati, sale la pressione dopo la nuova frenata su Brexit

324 voti Il conto alla rovescia continua e i negoziati sulla Brexit continuano a loro volta a non riuscire a superare lo stallo sulla questione backstop. Il Regno Unito ha bocciato l'ultima proposta Ue, alimentando di nuovo la paura per una uscita disordinata dall'Unione da parte del Regno Unito. Entro la prossima settimana il Parlamento britannico è chiamato a decidere, come affrontare la Brexit. Visto… Inserita da NapoliGol.it 9 marzo 2019

Economia brasiliana aggrappata alle riforme di Guedes

331 voti Dopo una gravissima recessione che l'ha colpito negli anni scorsi, il Brasile vuole risalire la china e ritrovare la propria vitalità economica. Il nuovo presidente Jair Bolsonaro ha puntato tutto sul programma di riforme che verrà portato avanti da Paolo Guedes, posto a capo di 5 ministeri e (commercio, finanza, opere pubbliche, industria, lavoro) plenipotenziario dell'iniziativa economica del… Inserita da NapoliGol.it 5 marzo 2019

Mercati, la marcia del dollaro prosegue ancora

349 voti Il mese di febbraio è stato molto positivo per il dollaro americano. Il migliore a partire dallo scorso ottobre. La situazione in questi primi giorni di marzo pare evidenziare un consolidamento di tale andamento. Analizziamo i perché di questa spinta ricevuta dal biglietto verde... Il motivo di questo rafforzamento è da attribuirsi alla politica delle principali Banche centrali che hanno rimandato… Inserita da NapoliGol.it 4 marzo 2019